Ossidiana Messina battuta in trasferta dalla forte Polisportiva Acese

Ossidiana MessinaGiocatori dell'Ossidiana Messina

L’Ossidiana Messina si è arresa (18-7) in casa della Polisportiva Acese nella partita di recupero della 2^ giornata del campionato nazionale di serie B di pallanuoto maschile. La vicecapolista, che vanta un organico di qualità con diverse individualità di spicco, ha fatto valere il maggiore tasso tecnico e sfruttato anche la fatica degli avversari, reduci dall’importante partita vinta, appena 24 ore prima, contro la Rari Nantes Napoli.

Ossdiana Messina

Davide De Francesco in azione

Il “sette” guidato a bordo vasca da Raffaele Barranco indirizza dalla propria parte il match già nei primi due parziali, chiusi sul punteggio di 8-1. Nell’ultimo quarto, a risultato già acquisito, apprezzabile moto d’orgoglio dei ragazzi allenati da Nicola Germanà, che vanno cinque volte a bersaglio con: Marco Lo Prete, Pietro Denaro, Davide De Francesco, Maurizio Blandino e Mauro Blandino (bella la sua palomba sulla sirena).

Risultati (recupero 2^ giornata): Nuoto 2000 Napoli-Ortigia Academy 12-12; Waterpolo Catania-Etna Waterpolo 8-12; SSD UniMe-RN Napoli 10-5; RN Auditore Crotone-Waterpolo Palermo 12-8; Polisportiva Acese-Ossidiana Messina 18-7.

Ossidiana Messina

La panchina della squadra messinese

Classifica: Rn Auditore Crotone 45; Polisportiva Acese 43; Waterpolo Palermo 36; Nuoto 2000 Napoli 30; Ortigia Academy 27; SSD UniMe 17; Etna Waterpolo 16; Waterpolo Catania 14; Ossidiana Messina e RN Napoli 3.

TAB. POLISPORTIVA ACESE-OSSIDIANA MESSINA 18-7
Polisportiva Acese: Vittoria, Leonardi, Abela 3, Strano 3, Siciliano, Privitera 2, Forzese 4, Cristaudo 1, Torrisi 1, Reina 2, Greco, Basile 2, Maiorana. All. Barranco.
Ossidiana Messina: Vinci, Mauro Blandino 1, Logoteta, De Francesco 2, Repici, Maurizio Blandino 2, Barlesi, Sarno, D’Agostino, Lo Prete 1, Arruzzoli, Di Bella, Denaro 1. All. Germanà.
Arbitro: Campora.

Autori

+ posts