Ossidiana Messina sconfitta dall’Aquademia in gara 1 del playout

Ossidiana MessinaIl tecnico ed i giocatori messinesi

L’Ossidiana Messina ha sfiorato il colpaccio nel match d’apertura del playout di serie B di pallanuoto maschile. La squadra dello Stretto è stata superata in trasferta dall’Aquademia dopo aver condotto per lunghi tratti nel punteggio.

Ossidiana Messina

Un’azione d’attacco dell’Ossidiana Messina

Nella piscina dello Stadio del Nuoto di Anzio, il “sette” guidato a bordo vasca da Nicola Germanà si porta subito in vantaggio per 2-0 grazie ai gol di Felice Sollima e Davide De Francesco e va all’intervallo lungo sul +1 (4-5). Nel terzo parziale, i padroni di casa sfruttano, però, a dovere le superiorità e ribaltano la situazione, andando tre volte consecutive a bersaglio, mentre i peloritani sprecano alcune buone opportunità per segnare.

Negli ultimi intensi minuti, l’Ossidiana fallisce una ghiotta occasione in contropiede e poi un rigore, non riuscendo, così, a riportarsi in scia agli avversari.  Martedì gara 2 alla “Cappuccini” (inizio ore 18.30): in caso di successo di Vinci e compagni, la salvezza si deciderà nella “bella” di sabato 2 luglio in terra laziale.

Ossidiana Messina

Un tiro del rientrante Francesco Cama

AQUADEMIA-OSSIDIANA MESSINA 7-5
Aquademia: Candidi, La Rosa, De Stasio, Proietti 1, A. Raffaeli 2, Carosi, Mascartello, Abbafati, S. Raffaeli 2, Cava 1, Gallo 1, Delsignore, Ferracci. All. De Paolis.
Ossidiana Messina: Vinci, Sollima 1, De Francesco 1, Repici, Blandino 2, Barlesi, Sarno, D’Agostino, Lo Prete 1, Arruzzoli, Cama, Logoteta. All. Germanà.
Arbitri: Petraglia e Di Peso.
Parziali: 3-3; 1-2; 3-0; 0-0.

Autori

+ posts