L’Ossidiana Messina perde gara 2 del playout e saluta la serie B

Fase di gioco partita Ossidiana

E’ terminata con un’amara sconfitta la stagione dell’Ossidiana Messina, che perdendo gara 2 del playout contro l’Aquademia (5-6) saluta la serie B di pallanuoto al termine di un campionato avaro di soddisfazioni.

Ossidiana Messina

Un time out della squadra messinese

Dopo la vittoria per 7-5 dei romani nella sfida d’andata, l’inizio del match, disputato nella piscina scoperta dell’impianto natatorio “Cappuccini”, è contratto su entrambi i fronti. Davide De Francesco sblocca il punteggio con un bel tiro dalla distanza, ma le successive reti di Proietti e Simone Raffaeli ribaltano la situazione (1-2).

Nel secondo parziale, una realizzazione per parte, quella peloritana porta la firma di Maurizio Blandino. Il terzo quarto è di marca ospite, come conferma il break di 2-0 che vale il (2-5). I ragazzi guidati a bordo vasca da Nicola Germanà sprecano troppe superiorità, ma, negli ultimi palpitanti minuti, cercano di gettare il cuore oltre l’ostacolo, andando tre volte a bersaglio con De Francesco, Blandino e Francesco Cama. A mancare è, però, la lucidità nel finalizzare le occasioni avute e, così, al suono della sirena, restano il rammarico di non aver scritto un epilogo diverso ed il dispiacere di dover lasciare la categoria.

Ossidiana Messina

Fase di gioco della gara alla “Cappuccini”

OSSIDIANA MESSINA-AQUADEMIA 5-6
Ossidiana Messina: Vinci, Sollima, Logoteta, De Francesco 2, Repici, Blandino 2, Barlesi, Sarno, d’Agostino, Lo Prete, Arruzzoli, Di Bella, Cama 1. All. Nicola Germanà.
Aquademia: Candidi, La Rosa 1, Gallo, Proietti 2, A. Raffaeli, Carosi 1, Peretti, Abbafati, S. Raffaeli 1, Cava, Gasbarra, Del Signore, Ferracci 1. All. Mauro De Paolis.
Arbitri: Alessandroni e Scarselli.
Parziali: 1-2; 1-1; 0-2; 3-1.

Autori

+ posts