Lnd, la Figc approva il nuovo protocollo: obbligo di tamponi prima di ogni gara

Acr MessinaL'Acr Messina in allenamento al "Franco Scoglio"

La Figc ha pubblicato il documento con l’aggiornamento del Protocollo Allenamenti e Gare per le squadre partecipanti ai Campionati Nazionali Lnd Stagione 2020/2021 (Dipartimento Interregionale Maschile, Divisione Calcio a 5, Divisione Calcio Femminile). Il documento, redatto dalla Lega Nazionale Dilettanti, è stato “validato” dalla Commissione Medico Scientifica della Figc.

Roberto Buttò

Test sierologico anti-Covid per i tesserati dell’Acr Messina

In ossequio all’ultimo Dpcm del Governo sono ora consentiti in alternativa a quelli molecolari i Test antigenici quantitativi, validati da studi scientifici che ne abbiano dimostrato elevata accuratezza e sensibilità, prevedendo l’inserimento obbligatorio di un test settimanale entro le 48/72 ore antecedenti la disputa della gara per tutto il gruppo squadra individuato dalle Società.

Naturalmente, laddove il Test rilevi la presenza del virus SARS-CoV-2, l’atleta dovrà essere considerato un “contagio”, andrà posto in isolamento/quarantena e non potrà essere schierato in campo. In caso la positività derivi da un test antigenico rapido, sia il soggetto “positivo conclamato” che quello “debolmente positivo” dovrà essere considerato a tutti gli effetti un “contagio” ed essere sottoposto ad un test molecolare PCR di conferma.

Matteo Fissore

Gli allenamenti proseguiranno anche in caso di positivi, che andranno in isolamento

Con la modifica del protocollo, la gestione dei casi di accertata positività al virus SARS-CoV-2 consente il proseguimento degli allenamenti per tutto il Gruppo Squadra ad esclusione di coloro identificati, in coordinamento con il SISP della ASL di competenza, come “contatti stretti” con il positivo confermato dalle ordinarie attività di “contact-tracing”. Il Gruppo Squadra (soggetti negativi ai Test) dovrà essere comunque sottoposto a Test molecolari o antigenici rapidi sopra definiti ogni 2 giorni, fino al termine della quarantena (vedi avanti).

Le persone asintomatiche risultate positive alla ricerca di SARS-CoV-2 possono rientrare in comunità dopo un periodo di isolamento di almeno 10 giorni, dalla comparsa della positività, al termine del quale risulti eseguito un test molecolare con esito negativo (10 giorni + test).

Siac Messina

Le nuove norme riguardano anche il calcio a 5 e i tornei femminili

Le persone sintomatiche risultate positive alla ricerca di SARS-CoV-2 possono rientrare in comunità dopo un periodo di isolamento di almeno 10 giorni dalla comparsa dei sintomi (non considerando anosmia e ageusia/disgeusia che possono avere prolungata persistenza nel tempo) accompagnato da un test molecolare con riscontro negativo eseguito dopo almeno 3 giorni senza sintomi (10 giorni, di cui almeno 3 giorni senza sintomi + test).

Le persone che, pur non presentando più sintomi, continuano a risultare positive al test molecolare per SARSCoV-2, in caso di assenza di sintomatologia (fatta eccezione per ageusia/disgeusia e anosmia che possono perdurare per diverso tempo dopo la guarigione) da almeno una settimana, potranno interrompere l’isolamento dopo 21 giorni dalla comparsa dei sintomi.

Per scaricare il nuovo Protocollo Allenamenti e Gare per i Campionati Nazionali LND clicca qui.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva