L’Infodrive ingaggia il play Andrea Traini. Firmò 34 punti contro l’Orlandina

Orlandina BasketAndrea Traini in azione

La Infodrive Capo d’Orlando ha il suo nuovo playmaker. Il club ha comunicato di avere ingaggiato, con contratto valevole fino al termine della stagione 2021/22, l’atleta Andrea Traini. Classe 1992, cresciuto nel settore giovanile della Victoria Libertas Pesaro, Andrea ha una carriera di tutto rispetto.

Olimpia Milano

Andrea Traini in allenamento con l’Olimpia Milano

Dopo l’esordio in Serie A nel 2010, la stagione seguente passa a Recanati nell’allora DNA, dove nei playoff affronta proprio l’Orlandina Basket guidata da Giovanni Perdichizzi, siglando il suo career high con 34 punti segnati. L’anno seguente torna a Pesaro, ma purtroppo il suo luminoso futuro sul parquet viene bloccato da due gravi infortuni al ginocchio, saltando di fatti due stagioni.

Torna sul parquet nel 2014/15 con Napoli in A2, dove chiude la stagione con 9,1 punti di media in 13 gare disputate. Poi le esperienze in Serie A2 con Udine, Montegranaro, Torino e lo scorso anno in B a Rieti: per lui 9,2 punti e quasi 5 assist a partita in campionato.

Orlandina Basket

Andrea Traini con la maglia di Torino nel 2020

Adesso la sfida in maglia Infodrive Capo d’Orlando. Andrea arriverà in Sicilia venerdì, 7 gennaio, e ha scelto di indossare la maglia numero 26. “Sono molto contento di arrivare a Capo d’Orlando. Sono motivato – dichiara Andrea Traini –, voglio rimettermi in discussione e aiutare i miei nuovi compagni a raggiungere gli obiettivi prefissati. Non vedo l’ora di conoscere la squadra e iniziare ad allenarmi. Un saluto a tutti i tifosi paladini”. 

The following two tabs change content below.