Al PalaBucalo la Finchiara Santa Teresa supera al tie-break la Volleyro Casal De’ Pazzi

Finchiara Santa Teresa VolleyLa Finchiara Santa Teresa Volley festeggia al termine della gara

In un “PalaBucalo” gremito, la Finchiara Santa Teresa Volley rimonta due set al Volleyro Casal De’ Pazzi e si aggiudica al tie-break due punti importantissimi in chiave salvezza. Il match del 20° turno del campionato di B1 girone D assume importanza in quanto le ospiti occupano la quarta posizione in classifica.

Benny Marcone - Finchiara Santa Teresa

Benny Marcone (Finchiara Santa Teresa) top scorer con 23 punti

Andando ad analizzare la gara, mister Jimenez schiera: Giulia Mordecchi in cabina di regia e in diagonale Raquel Ascensao, Sara Casale e Benny Marcone di banda, Susanna Peonia e Marlene Ascensao al centro e Sara Fizzotti libero; mister Kantor risponde con: Scola al palleggio e Ghezzi opposta, Tanase e Giugovaz in posto 4, Consoli e Nwakalor al centro e Scognamillo libero. Parte subito forte la Finchiara, che inizia a mettere subito sotto pressione con il servizio le romane, ottenendo qualche punto di vantaggio. Anche il contrattacco sembra funzionare bene con il muro di Casal De’ Pazzi non incisivo. Sul 19-11 le romane iniziano ad aumentare il loro livello di gioco, il loro muro diventa insormontabile, la difesa solida e il contrattacco funziona a meraviglia. Le ospiti così si aggiudicano il set per 25-23. Nel secondo le santateresine accusano il colpo e partono male.

Santa Teresa Volley

Antonio Jimenez, tecnico del Santa Teresa Volley

Le capitoline non sbagliano un colpo e mettono sotto pressione Casale e compagne. A fine set sembra esserci una ripresa, ma ormai è troppo tardi (20-25). Anche nel terzo set partono subito forti le ospiti, ma si assiste alla reazione delle locali con Marcone in evidenza. Finchiara acorcia così le distanze conquistando il parziale per per 25-17. Il quarto è un fac simile del terzo. Salgono in cattedra anche le gemelle Ascensao e la Casale e il set si conclude 25-16 per le padrone di casa. Il tie break è al cardiopalma, entrambe le formazioni non mollano e lottano su ogni pallone. Le locali, sospinte dalla tenacia di Mordecchi e dalla ottima vena in attacco di Marcone, chiudono il set 16-14 e portano a casa la vittoria. Con  questo successo le ragazze di mister Antonio Jimenez mantengono un punto di vantaggio sull’Europa 92 Isernia in attesa della trasferta pugliese del prossimo turno contro il Volley Maglie.

Finchiara Santa Teresa Volley – Volleyrò Casal De’ Pazzi  3-2 (23-25; 20-25; 25-17; 25-16; 16-14)
Finchiara Santa Teresa Volley: M. Ascensao 7, Mordecchi 9, Casale 12, Marcone 23, Fizzotti (L), Sergi 1, Moschella, Dilati, Peonia 8, R. Ascensao 15. All. Jimenez
Volleyrò Casal De Pazzi: Blasi 2, Consoli 4, De Bellis, Durante, Ghezzi 14, Giugovaz 13, Graziani 2, Nwakalor 6, Scola 4, Tanase 15, Scognamillo (L). All. Kantor
Arbitri: Santangelo e Spartà di Catania

 

 

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com