L’Amando sospende l’attività: “Le partite per ora si giocano negli ospedali”

Amando VolleyL'Amando Volley in via precauzionale sospende gli allenamenti

La società Amando Volley, ai nastri di partenza nel Campionato di Serie B1 femminile, comunica la sospensione dell’attività sportiva. Nella nota la società jonica sottolinea: “La situazione della pandemia è sotto gli occhi di tutti. Nel nostro territorio si sono verificati numerosi casi di contagio nell’ambito di gruppi sportivi di altre discipline, con conseguente isolamento di tutti i componenti delle stesse squadre e spesso anche dei loro familiari e dei contatti più stretti.

Antonio Jimenez

Mister Antonio Jimenez (Amando Volley)

Tre squadre del girone E della serie B1, future avversarie dell’Amando, sono state ‘toccate’ dal virus e tutto il gruppo squadra costretto all’isolamento. Nel Volley sono già iniziati da qualche settimana i campionati di serie A1, A2 e A3 maschile e femminile e ad oggi risultano rinviate per Covid 41 gare. È palese come la condivisione di spazi comuni quali spogliatoi, appartamenti, e mezzi di trasporto costituisce un elemento che contribuisce alla diffusione del virus la dove lo stesso entri anche in un solo elemento del gruppo squadra. Alla luce delle evidenze di cui sopra, i dirigenti della società, hanno maturato, con grande senso civico, la decisione di mettere il più possibile in sicurezza staff, atlete e con esse i loro familiari e i contatti più stretti. La salute viene prima di tutto e la partita in questo momento non si gioca sotto rete, ma nelle corsie degli ospedali”.

The following two tabs change content below.