Sancataldese, quattro cessioni. Marcenò: “Il Messina ha cambiato marcia. Venderemo cara la pelle”

Sancataldese

Alla vigilia della sfida con il Messina la Sancataldese ha risolto i contratti con Gerlando Contino e Gaetano Dolenti. Inoltre, sono stati ceduti in prestito Saddik Bello al Vallelunga e Mattia Alù all’Olimpica Serradifalco. Queste le parole del tecnico Rosario Marcenò in vista del match del “Franco Scoglio”: “Un derby contro un avversario prestigioso, in uno stadio che ha respirato calcio professionistico. Sappiamo delle difficoltà dell’incontro. Il Messina era partito male, ma ha cambiato marcia col nuovo allenatore. Sono sicuro che risalirà, sarà difficile affrontarlo per tutti, non merita questa posizione di classifica. L’assenza di Ficarrotta? E’ stato il valore aggiunto per noi, ma dobbiamo trovare delle soluzioni alternative. Confido nella rabbia dei ragazzi dopo la sconfitta di domenica, venderemo cara la pelle”.

Commenta su Facebook

commenti