Prima Categoria – Fugazzotto show al “Messina Sud”: il Calatabiano “messinese” fa bottino pieno

Davide Fugazzotto
Andrea Argento (allenatore Messina Sud)

Andrea Argento (allenatore Messina Sud)

La vicecapolista Calatabiano, imbottita di calciatori peloritani, impiega appena venti minuti per mettere al tappeto a domicilio il Messina Sud. Ed è proprio il più illustre dei predetti, il “bomber” Davide Fugazzotto (gli altri sono Peppe Barbera, Emanuele Cerrito e Peppe Beccaria, senza contare mister Graziano Perri di Giardini Naxos e Santo Torre ex del Pistunina), a calarsi nei panni (per lui abituali, essendo un classe ’79) di “match-winner” siglando entrambe le reti dell’affermazione etnea.

Eppure l’undici di Argento era partito benissimo rendendosi pericoloso al 5’ con Gioele Capitti, ma sull’altro fronte Fugazzotto non perdona e dopo appena centoventi secondi, ben servito da Luca Mangano, estrae dal cilindro un perfetto diagonale. L’attaccante fa il bis al 20’ insaccando di piatto destro un traversone di Lombardo II° dalla linea di fondo della fascia sinistra. Al 29’ il Messina Sud non sfrutta, ancora con Capitti, un’opportunità per riaprire il match.

Nella ripresa il Calatabiano si limita a controllare la gara lasciando l’iniziativa ai locali che con Maimone e Capitti non capitalizzano due ulteriori palle-gol. Sull’altro fronte è sempre in agguato il solito Fugazzotto che al 32’ sfiora la traversa su passaggio di Giannetto.

MESSINA SUD-CALATABIANO 0-2

MESSINA SUD: Maisano, Billè, Maimone, Costanzo, Romano, Mangano (28’ st Romeo), Cutaia, Giacopello, Scopelliti, Lombardo I, Capitti. All. Argento.

CALATABIANO: Barbera, Intelisano, Pagano Dritto, Lombardo G. (41’ st Micalizzi), Cerrito, Benedetto, Giannetto, Beccaria, Fugazzotto (46’ st Noce s.v.), Torre, Mangano. All. Peri.

ARBITRO: Toro di Catania.

RETI: 7’ e 20’pt Fugazzotto.

NOTE: espulso al 39’ st Benedetto; ammoniti Billè, Scopelliti e Benedetto; Recuperi 0’ e 4’

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti