Orlando: “Segnali positivi per il futuro. Per me una grande accoglienza da ex”

Luca OrlandoLuca Orlando, ex del Messina

Tornava da ex al “Bisceglia” oltre al tecnico Di Costanzo anche l’attaccante Luca Orlando che però non è riuscito a regalare una gioia ai 150 tifosi messinesi presenti sugli spalti del campo di via Caruso: “C’è stata una sfida a distanza tra me e il mio ex compagno di squadra Lagomarsini – ha detto sorridendo l’attaccante giallorosso ai microfoni di Sport Casertano – ma questa volta ha vinto il portiere che mi ha negato il gol sia ad inizio ripresa che poco prima che segnassimo il gol dell’1-1. Abbiamo evitato una sconfitta che probabilmente sarebbe stata troppo pesante per noi per quello che abbiamo visto in campo visto che rivedendo le azioni da gol abbiamo creato più noi che loro. Da tanto non vedevo un Messina così propositivo, è un buon segnale per il nostro futuro”.

Pressing

Benvenga in Pressing

Prestazione incoraggiante, l’appuntamento con il gol è solo rimandato: “Sono contento della mia prestazione, ma è soprattutto giusto sottolineare che una partita simile qualche settimana fa l’avremmo persa. Invece, dopo aver incassato l’1-0, siamo riusciti a rialzarci, trovando il pari e portando a casa un punto importante, specie in ottica playout. L’anno scorso, al di là della retrocessione, mi sono trovato bene ad Aversa – prosegue l’attaccante – e i tifosi mi hanno riservato una grandissima accoglienza che sinceramente non mi aspettavo. E’ per me un motivo d’orgoglio”.

Un duello aereo

Un duello aereo

Infine spazio ad alcune domande sulla possibilità nell’ultima sessione estiva di mercato di un ritorno ad Aversa dell’attaccante campano: “Potevo ritornare la scorsa estate, nonostante la retrocessione qui sono stato bene. A settembre c’era una possibilità ma ognuno poi ha preso la sua strada. Non ho rancore, per il futuro vedremo cosa succederà. Non mi aspettavo striscioni dedicati a me, non sapevo come la gente avrebbe reagito dopo l’addio alla squadra. Non mi era mai successo in carriera, lo scorso anno non è stato una grande anno dal punto di vista realizzativo ma lo ricordo lo stesso con soddisfazione”.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva