Maxibasket: settimo posto per la Nazionale over 75 del messinese Bevacqua

Nazionale italiana MaxibasketLa Nazionale italiana Maxibasket (foto Dailybasket)

Si chiude con tre ori la kermesse mondiale per le Nazionali Over 40, 50 e 55.  Gli azzurri d’epoca, invece, sono incappati in una brutta giornata, e davvero peggior inizio non poteva esserci. La Lettonia è una signora squadra, forte per stazza fisica e in cui più o meno tutti sono buoni tiratori, ma aggiungiamo che gli azzurri hanno fatto poco e male per contrastarli. Soprattutto non hanno giocato di squadra.

Troppe sono state le conclusioni avventate, tentate con la presunzione di poter essere i salvatori della patria. Il risultato è stato una prestazione disarmante al tiro con una percentuale inferiore al 15 per cento. Inutilmente coach Ugo Schiavo si è sgolato per raccomandare di far girare la palla, di non affrettare i tiri, di non cercare il bottino personale ma la manovra ragionata. Con i tiri sbagliati è subentrato il nervosismo, e la frittata è stata fatta.

Italia over 75

(photo di Savino Paolella)

Dopo una partenza con le polveri bagnate, gli unici ad aggiustare il tiro all’inizio sono stati Claudio Turra e Diomede Tortora. Ma la loro buona vena è durata poco. Su Turra l’allenatore lettone ha ordinato una difesa severa, con raddoppi sistematici. A fermare Tortora ci si è messa la sfortuna, perché l’ala siciliana è caduto malamente battendo il ginocchio, e non è stata praticamente più in grado di giocare. Anche contro lo strapotere degli Stati Uniti c’è stato poco da fare ma l’esperienza complessiva resta positiva.

L’albo d’oro finale parla di un settimo posto finale per la squadra che presentava in campo anche il messinese Nino Bevacqua. Di seguito tutti i risultati.

Over 75: 7º posto al mondo
Over 70: 7º posto ex-equo
Over 65: 8º posto
Over 60 Golden Players: 11º posto ex-equo
Over 60: Fimba: 5º posto
Over 55 Vesuvians: 6º posto
Over 55 MBM: 3º posto
Over 55 Fimba: 1º posto
Over 50 Fimba: 1º posto
Over 50 Pegaso: 15º posto ex-equo
Over 40: 1º posto

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti