In tante su Altobello e Zampa, Pippa alla portata. Offerto un biennale a Ginestra

L'attaccante della Salernitana Ciro Ginestra
L'attaccante della Salernitana Ciro Ginestra

L’attaccante della Salernitana Ciro Ginestra

Attraversa una fase di calma apparente il mercato del Messina, comunque attivissimo alla ricerca di ulteriori rinforzi. Il direttore sportivo Fabrizio Ferrigno è a caccia di altri giovani con sufficiente esperienza in Lega Pro che, al pari dei già contrattualizzati Pepe, Caturano e Franco, possano abbassare ulteriormente l’età media del gruppo e consentire la presenza contemporanea di Ignoffo e Corona tra i titolari. La preferenza va a giocatori con un passato tra Pagani, Caserta e Salerno, dove il tecnico Gianluca Grassadonia ha già avuto modo di saggiarne le qualità. Per risalire la graduatoria ed evitare nuove sgradite sorprese, come quelle già riservate almeno in parte dal mercato estivo, il Messina ha deciso infatti di scommettere sull’usato sicuro.

ll difensore Errico Altobello con la maglia del Bari

ll difensore Errico Altobello con la maglia del Bari

Tra gli obiettivi c’è sempre Errico Altobello, difensore, classe 1990, già a Messina nel 2009/2010, quando collezionò ben 26 presenze in serie D. Subito dopo il trasferimento a Salerno, dove ha avuto modo di lavorare proprio con Grassadonia. Successivamente esperienze in Lega Pro ed in B, a Bari, dove ha collezionato 13 apparizioni, trovando però poco spazio nelle ultime settimane. A complicare la trattativa la presenza di numerose offerte giunte dalla Prima Divisione. Un’alternativa sempre in piedi quella rappresentata dal pari ruolo Vincenzo Pastore, del ’91, anche lui con un passato a Salerno. Poi una fugace apparizione a Melfi ed un biennio a Pagani, dove ha ottenuto complessivamente 19 gettoni nel biennio tra Seconda e Prima Divisione. Un passato in granata anche per altri due calciatori affiancati ai siciliani: l’esperto difensore Andrea Pippa, classe 1985, che ha collezionato 21 presenze nell’ultimo anno solare a Barletta in Prima Divisione. Originario di Battipaglia, vanta ampi trascorsi in Calabria, con le maglie di Cosenza, Vigor Lamezia e Catanzaro. È attualmente ai margini del gruppo in Puglia ed il suo ingaggio è alla portata del budget fissato dai Lo Monaco. Possibile quindi un tentativo più deciso nelle prossime ore.

L'esterno Andrea Pippa con la maglia del Brindisi

L’esterno Andrea Pippa con la maglia del Barletta

Sulla lista di Ferrigno e Grassadonia anche il promettente centrocampista Enrico Zampa, ’92 cresciuto nel vivaio della Lazio, che vanta già 21 apparizioni in Seconda Divisione con la Salernitana. Anche nel caso dell’ex bianco-celeste potrebbe però pesare la concorrenza di club di categoria superiore. Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi si registra infine un nuovo affondo del Messina per l’esperto attaccante della Salernitana Ciro Ginestra, classe 1979. Alla punta originaria di Pozzuoli i peloritani avrebbero proposto un biennale, a cifre più basse rispetto a quelle che gli vengono garantite in Campania, in pratica “spalmate” su due stagioni. La differenza tra domanda ed offerta e l’incognita legata alla conferma o meno dell’attuale staff tecnico granata dilatano però i tempi della trattativa.

Commenta su Facebook

commenti