Il Trinisi supera il Volley Agira e accede alle final four di Coppa Sicilia

TrinisiIl selfie di fine gara dei ragazzi dei Trinisi

Il Trinisi, in un match ad eliminazione diretta, supera per 3-1 (27-25; 22-25; 22-25; 11-25) il Volley Agira e si qualifica alle final four di Coppa Sicilia.

Mister Marco Trifiletti

Foto di gruppo della SS Trinisi

I ragazzi di mister Marco Trifiletti disputano la gara di Coppa fra le mura amiche della palestra dell’IC Guglielmo Marconi di Pace del Mela in quanto secondi del girone A di Serie C, mentre il Volley Agira si presenta da terza del girone B. Le final four si svolgeranno il 20 aprile, sia le semifinali e le finali, in una sede ancora da definire. Primo set che si chiude a favore degli ospiti che la spuntano ai vantaggi per 27-25. Il Trinisi si riscatta subito e conquista i due set successivi con lo stesso parziale di 25-22. Il quarto e ultimo set sancisce la vittoria dei locali con un perentorio 25-11.

Queste le dichiarazioni del tecnico del team peloritano al termine dell’incontro: “Siamo soddisfatti di aver passato il turno, in quanto la Coppa rappresenta un obiettivo a cui teniamo, al pari del campionato. Affrontiamo la final four con la consapevolezza di giocarcela fino alla fine”. Con la gara contro il Volley Agira, fra Coppa e Campionato, il Trinisi ottiene la sua nona vittoria in stagione su dieci gare. Fra le fila del team capitanato da Trifiletti, nel corso del secondo set, fa il suo esordio lo schiacciatore Francesco “Checco” Gitto, mentre nel quarto parziale si assiste al debutto del giovane palleggiatore Giorgio Sulfaro.

Trinisi – Volley Agira 3-1 (25-27; 25-22; 25-22; 25-11)
Trinisi: Pino, Gitto, Sulfaro, Caravello, Russo, Trifiletti (Cap.), Battaglia, Nicosia (Lib.), Saitta, Scilipoti. All.: Trifiletti
Volley Agira: Millauro G., Bellicchia, Zito, Vitale, Gagliano G., Livera, Sanfilippo, Bottino, Gagliano S.(Cap.), Maurizi (Lib. 1), Amore G. Amore C.(Lib. 2), Millauro M. All.: Millauro A.
Arbitri: Burrascano e Rizzotto.
The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva