Il Cus Catania espugna il PalaMangano. L’Orlandina Lab resta all’ultimo posto

Orlandina LabL'Orlandina Lab in attacco

L’Orlandina Lab dura solo venti minuti, un parziale di 8-28 nell’ultimo quarto condanna infatti i paladini alla sconfitta col Cus Catania. 57-82 il finale dell’anticipo della quinta giornata di ritorno del torneo di serie C Silver. Partono bene i ragazzi di coach Brignone che chiudono i primi dieci minuti in vantaggio, i catanesi guidati in panchina da Guadalupi provano a rientrare nel secondo quarto ma i paladini riescono a chiudere il primo tempo in vantaggio per 34-31. Nella seconda metà di gara si fanno sentire le assenze di capitan Triassi e LoIacono, il Cus ne approfitta e la Lab sprofonda fino al 57-82 finale.

Klevinskas e Budrys

Klevinskas (Orlandina Lab) e Budrys (JustMary Messina) nella foto di Salvatore Scarlata

Orlandina Lab-Cus Catania 57-82
Parziali: 15-18, 34-31; 49-54, 57-82
Orlandina Lab: Giacoponello, Ellis 11, Carlo Stella, Pizzurro 2, Triolo 5, Colica 3, Klevinskas 11, Telesca 2, Teirumnieks 23, Manera G., Manera R., Dore. All: Brignone.
Cus Catania: Lo Farò 7, Arena 12, Vasca 6, Cuccia 3, Corselli 14, Di Mauro, Sacca 15, Pennisi 18, Elia, Raciti, Crisalupi 7. All: Guadalupi.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva