La Dierre è salva: 2-0 sull’Orlandina Lab. Paladini all’ultimo turno playout

Svincolati MilazzoUna fase della sfida tra Orlandina Lab e Svincolati Milazzo (foto Giuseppe De Paoli)

I pronostici della vigilia sono stati ampiamente rispettati. La giovane compagine della Dierre Basketball Reggio Calabria può festeggiare la permanenza nel campionato di Serie C Gold Calabria-Sicilia. Secco 2-0 ottenuto nella sfida playout contro i giovani dell’Orlandina Lab, serbatoio giovanile del team di A2 che dovrà adesso giocarsi l’ultima speranza salvezza nella serie contro il Cus Catania. Dopo l’agevole vittoria della gara di andata giocata al PalaLumaka, i bianco-blu hanno replicato in scioltezza con un nettissimo successo conquistato al PalaFantozzi. Sessanta punti di scarto finale (127-67 il finale), maxi allungo sin dal primo quarto e tanti canestri, con ben sette uomini in doppia cifra mandati a referto.

Dierre Reggio Calabria

Salvezza per la Dierre Reggio Calabria

I reggini ritrovavano per l’occasione Ripepi. 32 i punti per il top scorer Scialabba, in doppia cifra con Dmitrovic, il capitano Laganà, Paolo Frascati, Marin Brzica, Tomic Feric e il giovane Surfaro. Una salvezza fortemente voluta dopo una annata con tanti bei fotogrammi da ricordare (i derby vinti su tutti) e tante difficoltà, apparentemente insormontabili, ma il gruppo di Giovanni Rugolo ha sempre tenuto la testa alta, reagendo e ripartendo. In casa paladina vanno sottolineate le doppie cifre di Spada, Stella, Salmeri e Telesca, ma per la salvezza ci si giocherà tutto nell’ultimo turno contro gli etnei del Cus Catania.

Orlandina Lab – Dierre 67-127

Parziali: 12-32, 40-62, 46-100.
Orlandina Lab: Spada 19, Carlo Stella 16, Pizzurro, Radatti, Gori, Salmeri 14, Foure 4, Telesca 14, Teirumnieks. All. Brignone
Dierre: Nardi 2, Ravì 8, Scialabba 32, Dmitrovic 19, Ripepi 4, Tomic Feric 12, Frascati 15, Brzica 13, Surfaro 11, Laganà 10. All. Rugolo, Ass. Geri
Arbitri: Giovanni De Giorgio di Giarre e Luca Beccare di Messina.

The following two tabs change content below.