Dierre a un passo dalla salvezza, Orlandina Lab vicina al terzo turno salvezza

Castanea Basket MessinaUna fase della sfida tra Castanea e Orlandina Lab

Un successo dilagante, come da pronostico, per la Dierre Reggio Calabria. I ragazzi di Giovanni Rugolo intravedono la salvezza dopo la vittoria contro i giovani di Capo d’Orlando, team che è ancora all’asciutto di successi in campionato. Gara mai in discussione, canestri e schiacciate a gogò per i bianco-blu ce si portano sull’1-0 nella serie.

Svincolati Milazzo

Dmitrovic e Brzica della Dierre (foto De Paoli)

Primo quarto che indica la strada, tutta in discesa per Reggio. Al quindicesimo, lo staff tecnico reggino da fiducia al giovane Simone Surfaro ottenendo risposte concrete e maturità. 103 a 58 il finale e doppie cifre per Dmitrovic, l’ex di turno Mattia Ravì, Scialabba, Tomic Feric, Brzica e Luca Laganà.

Giovedì alle ore 20 al PalaFantozzi di Capo d’Orlando i reggini avranno l’opportunità di chiudere i conti con la pratica salvezza al primo anno nel campionato di C Gold Calabria-Sicilia, per la formazione paladina di coach Brignone invece è già sfida dentro fuori.

Dierre-Orlandina Lab 103-58
Parziali: 32-12, 62-20, 82-44.
Dierre: Nardi, Ravì 20, Scialabba 11, Dmitrovic 21, Tomic Feric 14, Frascati, Brzica 13, Surfaro 9, Laganà 15. All. Rugolo, Ass. Geri.
Orlandina Lab: Spada 13, Carlo 9, Pizzurro, Collovà 2, Radatti 2, Foure 2, Teirumnieks 24, Mazzocchi 4, Romagnolo 2. All. Brignone.
Arbitri Greco e Marra Cutrupi di Catanzaro.