Il Crotone cerca conferme nel suo stadio. Giron e Panico out con il Messina

CrotoneUna formazione del Crotone (foto Andrea Rosito)

Il Crotone si prepara ad affrontare l’ultima fatica del 2022 con la consapevolezza che, indipendente dal risultato del match, concluderà l’annata in seconda posizione. Un girone d’andata che ha fatto registrare 45 punti, in un cammino quasi netto che ha portato ben 14 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte. Tutto perfetto o quasi, se non fosse per la marcia da record imposta dal Catanzaro, attuale capolista del torneo.

Crotone

Il tecnico Franco Lerda in sala stampa (foto Andrea Rosito)

“Avrà più pressione il Crotone che nonostante questo cammino si ritrova oggi a sei lunghezze dai giallorossi o il Catanzaro, che al netto dei record si vede ancora tallonare dai rossoblù?”. Questa una delle domande poste in conferenza stampa al tecnico Franco Lerda che ha glissato, facendo però intuire che essere inseguiti spesso, alla distanza, causa maggior problemi dell’inseguire. Contro il Messina all’Ezio Scida scenderà in campo una squadra senza quattro elementi: out per infortunio Giuseppe Cuomo e Vasile Mogos, ai quali si sono aggiunti nelle ultime ore anche Maxime Giron e Giuseppe Panico.

Crotone

Rojas e Crialese in azione contro il Monopoli (foto Andrea Rosito)

La gara contro i giallorossi non ammetterà passi falsi: bisognerà vincere. Il modulo non si tocca, confermato quindi il 4-3-3. In porta Dini, in difesa al centro capitan Golemic e Bove favorito su Papini. Sugli esterni Calapai con ipotesi Crialese sull’out opposto. A centrocampo Petriccione, Awua e Carraro. In attacco confermatissimo Gomez con Pannitteri che potrebbe superare nei gradimenti Kargbo e Chiricò a chiudere il terzetto. Affluenza allo stadio che non dovrebbe essere di quelle eccezionali con la possibilità di registrare – abbonati compresi – circa 4.000 presenze.

Crotone

Il Crotone celebra un successo (foto Andrea Rosito)

Sul fronte climatico a Crotone dovrebbero esserci circa 15 gradi, con cielo sereno e manto erboso in buone condizioni, tutti ingredienti fondamentali per assistere ad una bella sfida. Terza gara stagionale tra Crotone e Messina, la seconda all’Ezio Scida dopo i match del San Filippo e quello calabrese di Coppa Italia di Serie C. Al momento lo score recita due vittorie in due gare per il Crotone anche se quella di Coppa è stata sofferta. Se il Messina ha fatto fatica in stagione a segnare fuori dalle mura amiche, il Crotone in casa al momento ha subito solamente due reti, vincendo tutte le sfide e pareggiandone una, quella di due giornate fa contro il Gelbison (1-1).

Servizio a cura di Leonardo Vallone di CrotoneOk.it e IlRossoblu.it

Autori

+ posts