Tutto facile per il Città di Taormina: cinque gol con l’Atletico Catania

Atletico CataniaUna fase del match tra Atletico Catania e Città di Taormina

Cinque gol in 38’ per il Città di Taormina che supera l’Atletico Catania e torna a vincere dopo il ko rimediato una settimana fa con il Ragusa. Gara subito in discesa con l’uno-due firmato Urso-Saccullo nei primi otto minuti e chiusa già nel primo tempo dalla doppietta di Salvatore Strano e dal primo centro stagionale di Famà. Lu Vito ha regalato l’esordio tra i grandi dal primo minuto al 2004 Giovanni Lo Re, schierato da terzino sinistro. Ritorno in campo per Urso, impiegato nella linea dei trequartisti.

Città di Taormina

Salvatore Strano, autore di una doppietta

Il Città di Taormina mette subito la partita sui binari giusti con l’uno-due confezionato nei primi otto minuti dalla punizione di Orazio Urso e dal tocco sottomisura di Saccullo su assist di Famà. Al 13’ Lo Re crossa da sinistra sul secondo palo per Nicolosi che calcia al volo di prima intenzione e scheggia la traversa. Poco da raccontare, il Città di Taormina sfiora il tris con Saccullo, Salvo Strano e Lo Re e la terza marcatura arriva puntuale al 28’ proprio con Salvo Strano che segna da dentro l’area su assist di Nicolosi. Un minuto dopo c’è anche il poker degli ionici con Charlie Famà che insacca al volo di potenza il primo gol del suo campionato su servizio di Urso. Al 38’ azione palla a terra del Città di Taormina che realizza lo 0-5: Saccullo di tacco fa filtrare per Salvo Strano che non sbaglia. Seconda doppietta stagionale per il 2002 di Lu Vito dopo quella rifilata alla Leonzio. La ripresa, caratterizzata dal consueto valzer di cambi, offre poco sul piano della cronaca. Il Città di Taormina non affonda alla ricerca del sesto gol e ne approfitta per mettere in atto una sorta di prolungato allenamento basato sul possesso palla.

Atletico Catania-Città di Taormina 0-5
Marcatori: 7’ pt Urso, 8’ pt Saccullo, 27’ pt e 38’ pt S. Strano, 28’ pt Famà.
Atletico Catania: Grasso, Conti, Costanzo, Manola, Ruscica (1’ st Somma), Napoli, Mirone, Puccia, Coco, Cardomone, Cantarella.
Città di Taormina: Cirnigliaro, Nicolosi, Lo Re, Sardo (1’ st Caltabiano), Trovato, A. Strano, Urso, Mannino, Saccullo (1’ st Petrullo), S. Strano, Famà (1’ st D. Castorina). Allenatore: Eugenio Lu Vito. A disposizione: Sanneh, Patanè, Pantano, Quintoni, Ancione, Ginagò.
Arbitro: Salvatore Puglisi di Catania. Assistenti: Giulio Sorace e Salvatore Debole di Catania.
Note – Corner: 1-1.

The following two tabs change content below.