Handball Messina, largo ai giovani nel convincente successo casalingo sull’Agriblù Scicli

L'Handball Messina giocherà in serie A2

Nell’ottavo successo stagionale dell’Handball Messina, in un match valido per la 3^ di ritorno del torneo di Serie B Regionale, grande spazio alla linea verde, con ampio minutaggio per i tanti giovani presenti in distinta. Grande prova da parte del “sette” di Tommaso D’Arrigo ma, nella vittoria del “PalaMili” sull’Agriblù Scicli, una nota di merito soprattutto per il centrale Alessandro D’Arrigo e il portierino Marco Greco, con i due classe 2003 che si sono ben disimpegnati nella pallamano dei “grandi”.

Marco Greco e Alessandro D’Arrigo

La cronaca del match è segnata da una netta superiorità del “sette” peloritano che, dopo il temporaneo svantaggio iniziale, ha imposto il proprio gioco e ipotecato la vittoria già al termine della prima frazione (18-7). Nella ripresa, nonostante l’ampio turn-over praticato dal tecnico dell’Handball Messina, il copione della partita è rimasto pressochè identico, con l’Agriblù Scicli tenuto sempre a distanza e il 36-19 finale che porta tre punti preziosi in chiave promozione. Da registrare, ai fini statistici, la presenza nel tabellino dei marcatori di tutti i giocatori dell’Handball Messina, fatta eccezione per i due portieri Davide De Salvo e Marco Greco.

Handball Messina – Agriblù Scicli 36-19 (p.t. 18-7)
Handball Messina: De Salvo D., Minissale 6, Parisio 7, Abbate 1, D’Arrigo A. 5, De Domenico 2, Gentile Patti 2, Greco, Duca 2, Costarella 4, Freni 2, Zaia 2, De Salvo E. 1, Zagarella 2. All. Tommaso D’Arrigo
Agriblù Scicli: Stornello, Ammatuna 3, Parisi Assenza 7, Allibrio 2, Causarano M. 2, Causarano S. 1, Cocchini 3, Takaku 1. All. Roberto Accardo.
Arbitri: Bonvegna e Cannata

The following two tabs change content below.
Lillo Guglielmo

Lillo Guglielmo

Plurilaureato, giornalista per passione, docente di matematica e dottore commercialista di professione. In una parola: poliedrico.

Commenta su Facebook

commenti