Di Maria (VIDEO) presenta la delicata trasferta di Vibo: "Dobbiamo ripetere la buona prova con l’Agropoli"

Dopo il pareggio beffa con i campani, capaci di rimontare al “Celeste” dallo 0-2 al 2-2 anche grazie a qualche complicità arbitrale, il Città di Messina è atteso dall’impegno sul campo della Vibonese, autentica big del torneo reduce da un inatteso doppio ko che conferma l’equilibrio alle spalle delle due formazioni sulla carta più attrezzate, Savoia ed Akragas.
Il tecnico Gaetano Di Maria, squalificato per un turno dopo l’allontanamento dalla panchina, confida in una reazione: “Affronteremo un avversario arrabbiato e voglioso di reagire e confermare i pronostici estivi. La squalifica era forse inevitabile, mentre non ho certo digerito di buon grado le sviste che ci hanno condizionato domenica. Rispetto all’esordio di Reggio abbiamo comunque mostrato un atteggiamento differente, offrendo un’ottima prova. Non mi preoccupa neanche la rete arrivata in pieno recupero, così come era avvenuto in Coppa Italia con la Gioiese. In quell’occasione la rete era nell’aria e noi eravamo calati nel finale. Contro l’Agropoli invece un’inversione di una rimessa a nostro favore ci ha colto di sorpresa e si è aggiunta ad altre decisioni poco felici. Poi va detto che Palumbo ha realizzato davvero un gran gol. Stiamo crescendo ed accumulando esperienza. Siamo in credito con la fortuna: speriamo che qualche episodio positivo compensi presto quanto avvenuto in questi primi tre impegni ufficiali”.
Questa l’intervista al tecnico del Città di Messina Gaetano Di Maria:

Questa l’intervista al difensore del Città di Messina Michele Brancato:

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com