Colpo dell’Orlandina: ecco il lungo americano Dustin Hogue, finalista lo scorso anno con Trento

BetalandDustin Hogue

La società Orlandina Basket ha comunicato di aver raggiunto un accordo con il giocatore americano Dustin Hogue (198 cm, classe 1992), grande protagonista nel campionato di Serie A PosteMobile nella passata stagione con la Dolomiti Energia Trento.

L’accordo è subordinato alla definizione di una precedente situazione contrattuale del giocatore, che è in attesa di ricevere la liberatoria che gli consentirà di essere ufficialmente tesserato per questa stagione. Infatti il ragazzo ha terminato l’esperienza in Turchia al Pinar Karsiyaka senza mai scendere in campo. Il lungo ex Trento aveva deciso di firmare al Pinar Karsiyaka in estate nonostante fosse stato scelto al draft coreano dai Goyang Orions. Il Pinar Karsiyaka doveva pagare 100.000 dollari di buyout al team coreano. Soldi che però non sono stati mai pagati, anche a causa del blocco del mercato della FIBA per il Pinar Karsiyaka. Così Hogue, come informa Spicchi d’Arancia, è tornato negli USA dato che non ha ricevuto il transfer per giocare. Hogue non aveva ancora debuttato in stagione con il Pinar Karsiyaka.

Con i trentini ha raggiunto la finale scudetto segnando 10.7 punti e catturando 7.0 rimbalzi (di cui 3.3 in attacco) in 27.2 minuti di media nelle 44 gare disputate tra regular season e playoff.

Betaland

Gennaro Di Carlo con Dustin Hogue

Nativo di Yonkers (area metropolitana di New York), a livello scolastico ha giocato per la Lincoln High School e poi al college prima con Indian Hills (2011-2013) e quindi Iowa State (2013-15).

Hogue, prima di giocare in Italia, ha esordito da professionista in Grecia con il Nea Kifisia, qualificandosi per i playoff e guadagnandosi il titolo di miglior rimbalzista del massimo campionato ellenico (8.1 di media, oltre a 12.5 punti).

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti