Camaro verso la finale di Gela col Belpasso. 4-0 nel test amichevole con la Forense Zancle

Camaro

Amichevole pomeridiana in vista della finale di Coppa Sicilia, in programma domenica al “Presti” di Gela contro il Belpasso. In rete Cannuni, autore di una doppietta, Ricciardo e Mangano.

Camaro-Belpasso, finale di Coppa Sicilia, si disputerà domenica 24 maggio allo stadio “Vincenzo Presti” di Gela. Ne ha dato comunicazione il comitato regionale della LND. La gara prenderà il via alle ore 16.00. In caso di parità dopo i 90 minuti regolamentari, si procederà ai supplementari ed eventualmente ai calci di rigore. I biglietti per assistere all’incontro costeranno 5 euro. Per il Camaro si tratterà dell’appuntamento conclusivo di una splendida stagione, su cui la squadra, dopo il successo in campionato, proverà a mettere il punto esclamativo con la conquista della Coppa Sicilia. La formazione di Lucà è approdata alla finale della competizione regionale dopo avere eliminato nell’ordine Mediterranea Nizza, Pompei, Nissa e Acicatena. Previsto per l’occasione un discreto seguito di sostenitori: chi fosse interessato a raggiungere Gela in pullman può contattare il dirigente Fortunato D’Arrigo, che sta curando l’organizzazione, al numero 3450929409.
Nel frattempo la squadra neroverde, impegnata domenica nell’ultimo atto della Coppa, giovedì pomeriggio è scesa in campo per l’ormai tradizionale test con la Polisportiva Forense Zancle, affrontata per la quarta volta in questo scorcio conclusivo di stagione. 4-0 in favore dei neroverdi il punteggio finale.
Camaro privo di diversi elementi: indisponibili, oltre agli infortunati Giglio, Morgana e Rifici, anche Morgante e Russo, assenti giustificati nella seduta odierna ma arruolabili per la gara di domenica. Assenze di spicco anche nella selezione messinese degli avvocati ma gara comunque gradevole e giocata su buoni ritmi. Camaro inizialmente in campo con il 4-3-3 e i seguenti interpreti: Berikashvili in porta, Cappello, Lauro, Cammaroto e Porcino in difesa, Ricciardo, Durante e De Maria a centrocampo, Cardia, Cannuni e Buda in attacco.

Testa amichevole per il Camaro

Testa amichevole per il Camaro

La gara si sblocca al quarto d’ora grazie a Cannuni, che riceve da Cappello e deposita in rete. L’attaccante si ripete al 19′ sfruttando questa volta un gol di Buda. La terza rete è opera di Ricciardo, a bersaglio con un bel destro al volo su sponda di Buda. Nella ripresa in campo tutti gli altri componenti dell’organico attualmente a disposizione: i portieri Fiorito e Terranova, i difensori Mangano, Forti e Bruno, i centrocampisti Keita, Grasso e D’Angelo e gli attaccanti Lucà e Crimi. Nella parte finale del secondo tempo la quarta e ultima rete siglata da Mangano, in gol di testa su assist di Bruno. Venerdì pomeriggio il gruppo si ritroverà ancora al “Marullo” per una nuova seduta pomeridiana.

Commenta su Facebook

commenti