Al via la Basketball Champions League. La Betaland entra in scena il 29 settembre

BetalandMario Ihring (Betaland)

Inizierà questa settimana il percorso delle eliminatorie della Champions League FIBA con il primo dei tre turni preliminari in programma per completare il lotto delle 32 partecipanti suddivise in 4 gironi (già qualificate Avellino, Venezia e Sassari tra sulle 24 squadre iscritte).

L’unica italiana impegnata nei preliminari è la Betaland Capo d’Orlando, che attenderà gli esiti dei due turni precedenti: l’Avtodor Saratov di Andrea Mazzon sfiderà i ciprioti del Keravnos; la vincente se la vedrà contro i montenegrini del Mornar Bar e l’ulteriore vincente se la vedrà con la Betaland che giocherà in trasferta il 29 settembre e in casa al PalaFantozzi il prossimo 2 ottobre.

In caso di successo la squadra di Gennaro Di Carlo conseguirà il bonus di 50mila euro previsto per chi disputerà la regular season 2017-18, finendo nel girone B con Gaziantep, Chalon, Tenerife, PAOK Salonicco, Neptunas Klaipeda e Ventspils e un’altra qualificata dai preliminari. Se Capo d’Orlando non dovesse farcela giocherà comunque la FIBA Europe Cup: previsto un girone eliminatorio da 4 squadre e 6 partite al via dal 18 ottobre.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com