Al PalaBucalo il Santa Teresa Volley supera per 3-0 l’Assitec 2000 Sant’Elia

Santa Teresa VolleyIl Santa Teresa Volley dopo la vittoria

Con una bella prestazione il Santa Teresa Volley torna alla vittoria, fra le mura amiche del “PalaBucalo”, contro le laziali dell’Assitec 2000 Sant’Elia per 3-0.

Santa Teresa Volley

Antonio Jimenez, tecnico del Santa Teresa Volley

Ottima la prestazione della palleggiatrice romana Giulia Mordecchi sia per il ruolo che ricopre, ma anche al servizio. Gara più complicata del previsto con le ospiti che mettono in mostra belle individualità, come l’opposta Botarelli. Mister Jimenez schiera le sue con Mordecchi in cabina di regia e Marcela Nielsen opposta, Lestini P1 e Santin P4, Cassone e Marlene Ascensao al centro e Silvia Lanzi libero. Coach Luca D’Amico risponde con capitan Leo Gatto in palleggio e Botarelli opposta, Murri e Afeltra centrali, Giglio e Iannone di banda con Zannoni libero. Primo set a due facce: avvio di netta marca santateresina con parziali di 4-0 (ace Mordecchi, che costringe mister D’Amico al primo discrezionale) e poi anche 8-1 con un preciso attacco della Nielsen. Poi a poco a poco la rimonta delle ospiti. Sul 17-15 dopo due attacchi vincenti di Barbara Murri, Jimenez ricorre al suo secondo e ultimo timeout.

Santa Teresa Volley

Giulia Mordecchi (Santa Teresa Volley)

Sorpasso delle ospiti con la Miceli (19-20) subentrata alla Iannone; in due murano la Lestini per un altro rischioso vantaggio esterno (21-22) e poi è solo Mordecchi: parità con un tocco di prima intenzione, dopo incredibile recupero delle ospiti su una conclusione della Cassone, e poi tre ace consecutivi a disorientare il sestetto frusinate. Il secondo parziale è equilibratissimo: si viaggia punto a punto. Ripetuti tentativi di fuga delle ospiti, sempre braccate dalle rosso-blu di casa, finché una fast di Marlene Anscensao porta le locali avanti perfino sul 19-17. Le ospiti non ci stanno e realizzano cinque punti consecutivi con Federica Giglio al servizio. Ma le locali non sono da meno e, con un break di sei punti di seguito, fissano il parziale sul 25-22 (fast della Cassone, un quarto tocco difensivo, due ace della Mordecchi e due mani fuori su attacchi di Lestini). Il terzo set, sia pur caratterizzato da un avvio equilibrato, risulta sotto controllo per le locali. Parità fino al 14-14, poi è solo Santa Teresa che prende il largo grazie anche ad errori in fase di attacco di Botarelli, Miceli e Murri oltre a qualche doppia in palleggio. Dopo un ace di Murri (20-17) il finale è tutto di marca locale con un ace anche della Santin e trittico finale della preziosissima Lestini per il conclusivo 25-17. Rispetto alle precedenti gare casalinghe è parso che la Mordecchi abbia più cercato le bande e meno le conclusioni dal centro distribuendo il gioco in modo meno variegato del solito. Poche anche le conclusioni dalla seconda linea. Da segnalare anche tre incredibili salvataggi difensivi della Lanzi. In doppia cifra Nielsen, Lestini e Mordecchi per le locali, mentre la centrale Murri e Irene Botarelli (best scorer di giornata) per le laziali.

Sanitaria Si.Com Prestasì Santa Teresa – Assitec 2000 Sant’Elia 3-0 (25-22, 25-22, 25-17)
Sanitaria Si.Com Prestasì: Surace, Monzio Compagnoni, Santin 9, Marlene Ascensao 6, Mordecchi 10, Ghezzi, Lestini 11, Cassone 4, Nielsen 11, Lanzi (L), Moschella (L2), Raquel Ascensao. All: Jimenez
Assitec 2000 Sant’Elia: Murri 10, Iannone 1, De Carolis, D’Arco, Michelini, Gatto 3, Miceli 4, Botarelli 14, Giglio 4, Olleia, Afeltra 4, Zannoni (L). All: D’Amico
Arbitri: 1° Notarstefano da Sommatino e Emma da Pietraperzia.

Commenta su Facebook

commenti