Zampagna sul caso Denis-Tonelli: “Di queste vicende ne ho vissute, ma venivo sempre bloccato”

Riccardo ZampagnaRiccardo Zampagna in versione opinionista tv

Il caso Denis-Tonelli continua a far discutere. L’attaccante argentino, che al termine della gara di domenica, valida per il campionato di Serie A, ha rifilato un pugno al difensore empolese, è stato squalificato dal Giudice sportivo per cinque giornate. Un turno di stop, invece, per il suo avversario, reo di averlo minacciato. L’ex attaccante del Messina, Riccardo Zampagna, con trascorsi anche tra le file degli orobici, ha giudicato l’accaduto a Tmw con la consueta schiettezza: “Una bella botta per l’Atalanta e per lui, l’ambiente non è sereno. Io di queste vicende ne ho vissute tante e devo dire che in quei momenti lì deve essere bravo chi sta intorno. Quando si chiudeva la vena ero sempre bloccato da qualche dirigente e steward. Non voglio dare giudizi né montare un caso su Denis, che è un bravissimo ragazzo, ma questi momenti vanno gestiti in maniera diversa per evitare che finiscano male. Mi sembra una punizione giusta, ora bisogna guardare avanti”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com