Valdinisi, Fabio Renzo: “Siamo in forte crescita e a breve inseriremo un maestro di tecnica”

Valdinisi CalcioValdinisi Calcio

Il Valdinisi Calcio, con il testa il Presidente Mario Manoti, ha riunito i settanta ragazzini del Settore Giovanile per la cena e per i consueti auguri di Natale, presso un locale della riviera jonica. Presente tutto la Staff Tecnico al gran completo, le formazioni Allievi, Giovanissimi ed i piccoli Esordienti, il Dirigente Responsabile Maccarone, il Direttore Generale Salvo Basile, il Vice Presidente Francesco Basile, il Dirigente Ruggeri.

Valdinisi Calcio

La foto fi gruppo della serata

L’occasione è stata utile per fare un bilancio di metà stagione, valutando quanto di buono è stato fatto fin ad oggi. Spicca il primato degli Allievi Provinciali con 6 vittorie su 6, ma buono anche il piazzamento play off per i Giovanissimi, squadra meno esperta. Cresciuto numericamente anche il gruppo Esordienti, fiore all’occhiello della Società, grazie ad un’attenta programmazione e ad un forte investimento organizzativo. Il Responsabile Tecnico Fabio Renzo ha commentato a fine serata: “Siamo in forte crescita, ho la fortuna di poter usufruire in esclusiva del campo Comunale di Alì Terme, che è la vera casa del settore giovanile. Tutte le squadre che ospitiamo sottolineano la carenze di strutture a loro disposizione, mentre noi siamo orgogliosi di avere a disposizione anche la struttura polivalente coperta ‘Piersanti Mattarella’. Aggiungo che utilizziamo anche la struttura in erba sintetica che gentilmente Suor Mariella Lo Turco ci concede all’Istituto Maria Ausiliatrice di Alì Terme. Mi auguro di poter a breve inserire una nuova figura nello Staff, ancora poco vista dalle nostre parti, quella del Maestro di Tecnica. Per questo siamo in trattative con un allenatore in possesso del brevetto ‘La scuola dei Campioni’ fondata da Ivan Zauli, già maestro di tecnica in varia società professioniste”. Gli allenamenti proseguiranno dopo la sosta di Natale, giorno 27 dicembre in vista della ripresa dei campionati prevista per l’Epifania.

Commenta su Facebook

commenti