“Un Goal per la Vita”: di fronte donatori e glorie taorminesi. Deludente la partecipazione

L'evento organizzato da Associazione DONARE è Vita - Corrado Lazzara

Si è tenuta al “Bacigalupo” di Taormina la manifestazione sportiva di beneficenza “Un Goal per la Vita”. Si sono affrontate in amichevole la squadra della Nazionale Italiana Donatori e la Glorie Taorminesi, con la netta vittoria della prima. Momenti anche di riflessione nella pausa tra il primo ed il secondo tempo e la presenza, nello schieramento della Nazionale Donatori, del dott. Marco Turrisi, il cardiochirurgo che ha proceduto all’espianto del cuore da Corrado Lazzara prematuramente scomparso, donato poi a Gaetano Alessandro, oggi presidente dell’associazione intitolata proprio a Corrado.

“Un goal per la vita”

Partecipazione di pubblico deludente per un evento così importante – si legge nel comunicato diramato dall’Associazione DONARE è Vita – Corrado Lazzara – e che voleva essere momento di sensibilizzazione alla scelta della dichiarazione di volontà in vita di donare gli organi. Pochi taorminesi probabilmente non adeguatamente informati dal Comune di Taormina. Ma l’occasione di rimediare ci sarà la sera della rivincita che l’assessore al turismo di Taormina, Salvo Cilona, ha chiesto ed ottenuto dal presidente dell’associazione Gaetano Alessandro. Partita di ritorno che si terrà, probabilmente, alla fine di quest’anno.

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva