Tutto facile per il Città di Taormina che rifila 8 gol all’Atletico Catania

Città di TaorminaL'1-0 di Charlie Famà

Vittoria senza patemi per il Città di Taormina, che supera l’Atletico Catania per 8-0 e conquista la prima vittoria di questo 2022. Tabellino confezionato dalla tripletta di Abate, dalle doppiette di Biondo e Famà e dal gol di Pantano. La cronaca: Nel primo quarto d’ora si registrano un tentativo “involontario” di Ancione, che stava per ingannare Gangi grazie a un falso rimbalzo; una bella parata dello stesso portiere su Biondo e una conclusione a lato di Abate. Al 16’ lo stesso 9 di casa serve l’assist a Charlie Famà per l’1-0 realizzato con un bel tocco morbido. Atletico Catania che prova a farsi vedere con Napoli, che sfrutta un’incomprensione tra Sanneh e Trovato, ma non riesce a calciare con la porta vuota. Nell’ultimo quarto d’ora della frazione il Città di Taormina cala il poker: segnano Biondo su assist di Petrullo, Famà con una botta dalla distanza e Abate di testa su assist dello stesso capitano.

Città di Taormina

Il 2-0 realizzato da Santino Biondo

Si riparte con Caltabiano, Lo Re e Quintoni per Ginagò, Trovato e Famà. Città di Taormina che va in gol ancora con Biondo al 54’ e con Abate al 63’ dopo l’iniziativa a destra di Caltabiano servito da un bel lancio di Quintoni. Furnari manda in campo anche il 2004 Viscuso e l’ultimo innesto De Marco. Proprio Viscuso al 66’ serve l’assist a Pantano per il 7-0 e al 79’ Abate completa il tabellino sul servizio di Quintoni.

Città di Taormina-Atletico Catania 8-0
Marcatori: 16’ pt e 38’ pt Famà, 28’ pt e 9’ st Biondo, 43’ pt, 18’ st e 34’ st Abate, 21’ st Pantano
Città di Taormina: Sanneh, Nicolosi (35’ st De Marco), Ginagò (1’ st Caltabiano), Tonzuso, Trovato (1’ st Lo Re), Pantano, Biondo, Petrullo (9’ st Viscuso), Abate, Ancione, Famà (1’ st Quintoni). Allenatore: Giuseppe Furnari. A disposizione: Giuffrida, D’Angelo, S. Strano, Augliera.
Atletico Catania: Gangi, Spanò (16’ st Sferlazzo), Cantarella, Ferrari (1’ st Ruscica), Zuccarà, Blanco (1’ st Passini), Spampinato, Caldarera, Sciuto (30’ st Papale), Napoli (21’ st Prato), Platania. Allenatore: Stefano Nastasi. A disposizione: Manola, Somma.
Arbitro: Giuseppe Pecora di Messina
Assistenti: Antonino Spanò e Pietro Quartaronello di Messina
Corner: 7-1.