Traditi: “Grandissimo secondo tempo. Niente proclami, pensiamo alla salvezza”

Loris TraditiLoris Traditi ai nostri microfoni

Dopo una settimana complicatissima la squadra ha dato una grande risposta sul campo. I tre punti ottenuti contro la Turris sono di vitale importanza nella corsa alla salvezza del Messina.

Al festival del gol ha preso parte anche il centrocampista Loris Traditi: “Nel primo tempo non abbiamo proprio giocato, forse perché scarichi per le voci societarie. Nella ripresa, però, abbiamo offerto una grandissima prestazione, segnando cinque gol alla seconda in classifica, che aveva battuto il Bari la settimana scorsa. Sono molto felice per questa vittoria che ci voleva e ci dà morale, ma ora dobbiamo pensare già a domenica prossima”.

Biondi

Biondi pressato da Celiento (foto Nino La Macchia)

Un successo utile anche a salvare la panchina di Biagioni? Traditi spiega: “Sono contento se è stato così, ma noi giochiamo sempre per onorare la maglia e in questo momento per raggiungere la salvezza. Ogni domenica è come se fosse l’ultima. Tante volte ci eravamo detti di non essere quelli visti in campo, ma oggi, dopo aver parlato all’interno dello spogliatoio, lo abbiamo anche dimostrato, realizzando 5 gol in un tempo”.

Il suo primo centro stagionale è valso ai giallorossi il 2-2 che ha dato il là alla clamorosa rimonta: “Non avevo mai segnato, ma c’ero andato spesso vicino. Sono felice per il gol, è stato fondamentale ribaltare una partita così e sono contentissimo per la vittoria. Non facciamo proclami, da qua alla fine dovremo lottare tutte le domeniche. Abbiamo un obiettivo che ora è purtroppo e soltanto la salvezza e dovremo avere in testa solo questo”.

The following two tabs change content below.
Lillo Guglielmo

Lillo Guglielmo

Plurilaureato, giornalista per passione, docente di matematica e dottore commercialista di professione. In una parola: poliedrico.

Commenta su Facebook

commenti