Torrenova, Dragonetto: “I playoff il giusto traguardo”. Frenis: “Un’impresa”

TorrenovaLa Fidelia Torrenova saluta il suo pubblico

All’interno del rotocalco denominato “Chiacchiere da basket” curato dal sito Pianeta basket è intervenuto l’assistente della Fidelia Torrenova Francesco Dragonetto. Il componente dello staff tecnico di una delle squadre maggiori rivelazioni del girone D di serie B ha parlato dei temi della stretta attualità, partendo dalla riforma dei campionati che appare ormai scontato: “Ridisegnare i campionati richiederebbe l’esigenza di avere un periodo transitorio maggiore invece l’intendimento ormai chiaro è quello che l’entrata in vigore sarà imminente. Questo rischia di non tenere in debito conto le necessità delle società che devono programmare il prossimo campionato avendo meno certezze rispetto all’obiettivo finale”.

Torrenova

Francesco Dragonetto, assistente allenatore della Fidelia Torrenova

L’analisi poi si è spostata sulla stagione della squadra gialloblu, che ha chiuso un cammino esaltante con la prima storica partecipazione ai playoff: “A Torrenova si lavora molto bene senza avvertire particolari pressioni ma potendosi focalizzare principalmente sul lavoro. Il nostro segreto è stato aver avuto pazienza con i giovani che completassero la loro maturazione. Questo unito alla crescita dei due leader designati come Vitale e Zucca e l’apporto decisivo di Tinsley, Perin e Bolletta è stato fondamentale. Infatti loro hanno avuto una grande stagione, probabilmente la migliore rapportata alle ultime. Il lavoro meticoloso fatto con Zanetti, Bianco e Galipò ha fatto emergere un’ottima crescita individuale ma il grazie va rivolto ai ragazzi che si sono impegnati in ogni singola seduta di allenamento. Per tutto questo la partecipazione ai playoff è stata la giusta ciliegina sulla torta”. 

Tra i dirigenti chi non ha fatto mancare il proprio ringraziamento conclusivo è stato il Gm Antonio Frenis che così ha tributato il proprio saluto alla squadra: “Ed anche per questa stagione mi avete fatto emozionare. Annata che resterà per sempre nel mio cuore. Avete dimostrato che nello sport niente è impossibile. Avete dimostrato che con impegno, determinazione e costanza si possono raggiungere risultati inimmaginabili. Avete scritto la storia di Torrenova. Indimenticabile”.

Autori

+ posts