TdR 2018: a Seregno ottavo posto per la Sicilia di coach Lilia Malaja e Anna Rescifina

Ottavo posto finale per la Sicilia femminile
Per il secondo anno consecutivo la Lombardia monopolizza il Trofeo delle Regioni 2018 denominato “Cesare Rubini”. La selezione maschile batte il Friuli Venezia Giulia per 81-56, mentre quella femminile supera l’Emilia Romagna 53-35. In questo modo la Lombardia si aggiudica per l’ottava volta il Torneo femminile e per la sesta quello maschile monopolizzando l’albo d’oro sin dal 2002, anno d’esordio della manifestazione giovanile.
Queste le premiazioni individuali alla fine del Trofeo
Miglior Quintetto femminile: Lucia Mandolesi (Marche), Giulia Biondi (Veneto), Sara Ronchi (Lombardia), Francesca Bernetti (Piemonte), Vittoria Blasigh (Friuli Venezia Giulia).
Miglior Quintetto maschile: Junior Galicia (Lombardia), Matteo Visintin (Friuli Venezia Giulia), Davide Brembilla (Sardegna), Luigi Edoardo Tamborrino (Emilia Romagna), Pietro Da Rin De Lorenzo (Veneto).
Miglior Allenatore (maschile): Alessandro Guidi
Miglior Allenatore (femminile): Fabio Frignani
Miglior Ufficiale di Campo: Antonio Rosucci (Basilicata)
Miglior Arbitro: Giuseppe De Montis (Sardegna)

Winter Cup

Anna Rescifina (foto Isolino)

L’avventura siciliana della selezione femminile al Trofeo delle Regioni “Cesare Rubini” 2018 si chiude positivamente con la formazione allenata dal coach della Rescifina Messina Lilia Malaja che ha registrato un lusinghiero ottavo posto finale, in crescita rispetto al decimo posto dell’edizione 2017 di Roseto degli Abruzzi. La Sicilia ha espresso un buon gioco e lottato a viso aperto contro ogni regione affrontata, anche i due stop registrati contro Emilia e Friuli hanno mostrato una squadra in grado di lottare per quaranta minuti di gioco.
Due i successi nel girone eliminatorio con Sardegna e Toscana, il ko arrivava all’ultima giornata con l’Emilia poi arrivata in finale ma le siciliane ottenevano ugualmente l’accesso alle posizioni che contano.  Nella seconda fase due sconfitte in volata con Friuli e Marche, quest’ultima si imponeva col punteggio di 51-42.
In doppia cifra Ferreyra (11) e Bucchieri (10). Esperienza positiva per la messinese Anna Rescifina (sempre a segno, un high di 11 punti contro la quotata Emilia Romagna) e le pattesi Malara e Cucinotta. Il bilancio finale recita quindi due vittorie e tre sconfitte, anche la società d’apparteneza del coach e della giocatrice, la Rescifina  Messina, si è complimentata con le proprie tesserate.
1° giornata:
Sicilia-Sardegna 55-46 (17-6, 30-17, 44-33, 55-46)
Sicilia: Mallo 0, Gurrieri* 10, Cucinotta 3, Trovato 0, Gurrieri 2, Ferreyra Montoya* 17, Bucchieri* 10, Calio’ 0, Olodo* 8, Rescifina* 4, Gulino 0, Malara 1
Sardegna: Cocco 3, Vargiu* 11, Uda* 8, Pilo* 2, Martinez 0, Pozzo 2, Sanna 2, Pasolini 0, Canu 0, Demetrio Blecic 2, Valenti* 0, Kaleva* 16
Arbitri: Pisu A., Santacroce F.
2° giornata
Toscana-Sicilia 50-56 (18-10, 31-30, 44-45)
Toscana: Garbini 11, Cibeca* 2, Leovino 5, Azzi* 3, Scarpellini* 5, Caloro 4, Gistri, Garunja 1, Casucci* 4, Ruffini* 7, Alderighi 8, Meriggi NE. All. Breschi A.
Sicilia: Mallo 1, Gurrieri* 12, Cucinotta 2, Trovato NE, Gurrieri, Ferreyra Montoya* 18, Bucchieri* 3, Calio’ 3, Olodo* 10, Rescifina* 5, Gulino NE, Malara 2. All. Malaja L.
Arbitri: Tamburro M., Primavori N.

Il tecnico della Sicilia femminile Lilia Malaja (foto Lazzara)

3° giornata
Sicilia-Emilia Romagna 26-42 (2-8, 12-17, 18-29)
Sicilia: Mallo, Gurrieri*, Cucinotta, Trovato 2, Gurrieri* 2, Ferreyra Montoya NE, Bucchieri* 5, Calio’ 3, Olodo* 1, Rescifina* 11, Gulino, Malara 2. All. Malaja
Emilia Romagna: Bagnoli, Bassoli*, Bassi 10, Vignali NE, Curti 4, Colli 6, Setti* 4, Farina* 7, Zanetti* 7, Berra, Moretti NE, Meglioli* 4. All. Frignani F.
Arbitri: Santacroce F., Venezia V.
5-8 posto
SICILIA-FRIULI VENEZIA GIULIA 56-60 (11-15, 23-27, 43-36)
SICILIA: Mallo 6, Gurrieri* 2, Cucinotta 1, Trovato NE, Gurrieri NE, Ferreyra Montoya* 15, Bucchieri* 9, Calio’ 6, Olodo* 8, Rescifina* 6, Gulino, Malara 3. All. Malaja L.
FRIULI VENEZIA GIULIA: Leardi 7, Sellan* 8, Peretti, Pernarcich* 6, Levach 2, Blasigh* 25, Rosar 4, Braida* 2, Medeot* 4, Leghissa, Lizzi 2, Giustolisi. All. Gerometta G.
Arbitri: Primavori N., Demontis G.
7°-8° posto
MARCHE-SICILIA 51-42 (11-10, 26-13, 37-36)
MARCHE: Cipriano, Caiozzo* 2, Carney 2, Canossini* 2, Medori 2, Nardoni 1, Mandolesi* 4, Angeloni, Induti, Logoh* 22, Seka* 16, Obi. All. Paolasini L.
SICILIA: Mallo, Gurrieri* 6, Cucinotta, Trovato, Gurrieri, Ferreyra Montoya* 11, Bucchieri* 10, Calio’ 6, Olodo* 5, Rescifina* 4, Gulino, Malara. All. Malaja L.
Arbitri: Cassotta J., Mariani C
Classifica finale:
1. Lombardia
2. Emilia Romagna
3. Piemonte
4. Veneto
5. Friuli Venezia Giulia
6. Liguria
7. Marche
8. Sicilia
9. Toscana
10. Lazio
11. Puglia
12. Campania
13. Sardegna
14. Umbria
15. Trentino Alto Adige
16. Abruzzo
17. Valle d’Aosta
18. Molise
19. Calabria
20. Basilicata
The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti