“Il Sole 24 Ore” premia la Messina dei canestri: è la nona città italiana per indice di sportività

Classifica Sole 24 OreClassifica Sole 24 Ore

Al termine della stagione appena conclusa ed a poco più di un mese dall’inizio della nuova Il Sole 24 Ore ha stilato la speciale classifica sull’Indice di Sportività delle città italiane.  Il quotidiano economico-finanziario ha consegnato un dato importante e per certi versi inatteso alla Sicilia della palla a spicchi: Messina è infatti risultata la nona provincia italiana e la prima a livello regionale nella sezione “sport di squadra” dedicata al basket.
La provincia peloritana, al 56° posto generale con 427,9 punti come indice di sportività, fa un bel balzo alla voce basket, posizionandosi dietro grandissime patrie cestistiche, che hanno scritto e continuano a narrare la storia della pallacanestro italiana, si tratta di Como, Venezia, Bologna, Trento, Varese e Milano per citare le primissime posizioni. L’indice calcolato alla voce “basket” è di 2,343 con 581 punti complessivi. In Italia a livello di pallacanestro guida Avellino con ben 4,031 punti davanti ad alti mostri sacri come Reggio Emilia, Pistoia, Sassari, Cremona e Pesaro.
Da sottolineare che la “regina dello sport” è stata la provincia di Trento, già incoronata nella prima edizione (2007) e in grado di vincere altre tre volte, compreso proprio il 2016.
Dopo Messina nessuna provincia siciliana riesce ad entrare nella top ten della ricerca stilata. Ragusa si posiziona, infatti, al 43° posto dopo Isernia e davanti a Torino; Agrigento al 51° posto dopo Reggio Calabria e prima di Treviso; Trapani al 60° posto ma dopo Roma. Palermo è alla 78° posizione superata da Prato e Modena; Siracusa è all’89° piazzamento alle spalle di L’Aquila e la provincia BAT (Barletta-Adria-Trani); Caltanissetta, Catania ed Enna sprofondano dopo la 90° posizione.

Classifica Sole 24 Ore per Indice di sportivita

Classifica Sole 24 Ore per Indice di sportività

Nelle altre voci Messina figura 37° per atleti impegnati alle Olimpiadi a Rio 2016, 21° per rappresentanza di squadre di pallacanestro sul territorio, 40° per grandi eventi e coppe europee. Fra le altre discipline praticate sorride certamente il ciclismo che sull’onda del campionissimo Nibali si fregia del 16° posto generale, segue il tennis al 37° posto. La città dello Stretto balza infine addirittura al 6° posto alla voce sport e bambini, un dato che incoraggia una città spesso bistrattata e che non sembra riuscire ad offrire servizi di primaria importanza.

Clicca qui per visualizzare la classifica completa del Sole 24 Ore

Commenta su Facebook

commenti