Serie D – L’Orlandina del neo tecnico Galfano attende una “riscossa” con il Pomigliano

Il presidente della NFC Orlandina Massimo Romagnoli con il neotecnico Angelo Galfano

Ancora tensioni segnano lo spogliatoio dell’Orlandina Calcio che domenica per la venticinquesima giornata del Girone I della Serie D ospiterà al “Ciccino Micale” i campani del Pomigliano.

Il presidente della NFC Orlandina Massimo Romagnoli con il neotecnico Angelo Galfano

Il presidente della NFC Orlandina Massimo Romagnoli con il neotecnico Angelo Galfano

A distanza di una settimana dalla decisione del presidente Massimo Romagnoli di allontanare il tecnico Giuseppe Raffaele e il suo staff, oltre che il direttore sportivo Marco Cirillo, sembra essere giunta la “resa dei conti” con alcuni dei calciatori considerati tra i fedelissimi del tecnico pirainese.

Infatti, il sodalizio avrebbe – condizionale d’obbligo – messo “fuori rosa” il difensore Mariano Russo, il centrocampista Giuseppe Orioles e l’attaccante Filippo Crinò. Una scelta che ha acceso ulteriori polemiche in seno al gruppo, ed interpretata come una ritorsione di quel comunicato diffuso dagli atleti a difesa dell’operato del vecchio tecnico ed in cui si lamentava anche un ritardo nel pagamento dei “rimborsi” indigesta alla dirigenza che ha ribadito di aver onorato tutti gli impegni economici assunti nelle scadenze previste.

Il presidente Romagnoli tra i nuovi arrivati Luca Scordino e Gianluca Maresca

Il presidente Romagnoli tra i nuovi arrivati Luca Scordino e Gianluca Maresca

Nel mentre la squadra è stata affidata al tecnico Angelo Galfano che ha esordito l’ultima domenica perdendo per 3-1 in casa della capolista Savoia e con una lista lunghissima di assenti, tra squalifiche e infortuni tra cui proprio i tre giocatori ora messi ai margini del progetto. Due gli innesti operati con l’arrivo del nuovo tecnico: il centrocampista del centrocampista Maresca (già in campo a Torre Annunziata) e dell’ex portiere del Noto Scordino. Contro il Pomigliano rientreranno dopo aver scontato un turno di squalifica capitan Privitera, Fascetto e Marasco.

Per inciso va detto che per Orioles la stagione sembrava essere già compromessa per via di un infortunio i cui tempi di recupero erano apparsi lunghi e non era in campo nelle ultime tre gare della gestione Raffaele. Diverso il caso di Russo e Crinò che da tempo combattono con diversi problemi, e pur non al meglio sono scesi in campo e in occasione dell’ultima gara interna con il Rende entrambi sono stati costretti ad uscire per problemi fisici, ciò senza lesinare impegno.

In principio di settimana nella sede sociale di Via Trieste era stato presentato ufficialmente mister Galfano che ha lanciato l’appello affinché si torni a remare tutti dalla stessa parte per difendere quel patrimonio che è rappresentato dalla Serie D, e possibilmente senza il bisogno di ricorrere all’appendice dei play-out. Il neo tecnico, esperto in salvezza ai play-out e con esperienza anche in Lega Pro con la Vibonese, ha anche fatto un appello ai sostenitori affinché ritornino sugli spalti.

NFC Orlandina Calcio 2013/14

NFC Orlandina Calcio 2013/14

A sostegno dei propri compagni di squadra – Crinò, Russo e Orioles – e per smentire le notizie filtrate sui media e i social relativi alle ragioni addotte al loro preannunciato allontanamento, i calciatori hanno emesso un loro nuovo comunicato che riportiamo di seguito:

“Riguardo tutte le notizie divulgate quest’oggi su vari quotidiani e social networks da parte di stampa e società NFC Orlandina Calcio, la squadra tutta intende difendere con decisione la posizione degli atleti Sigg.ri Filippo Crinò, Mariano Russo e Giuseppe Orioles, smentendo categoricamente la loro esclusiva volontà di diffondere la precedente nota stampa in favore del vecchio staff tecnico, ribadendo con forza che tale nota era stata concordata e affermata in completa sintonia con tutta la rosa ed esprimendo la nostra più totale solidarietà nei confronti di chi ha subito un processo per colpe non proprie. I calciatori dell’Orlandina Calcio restano un gruppo compatto e continueranno ad essere uniti fino al termine della stagione, a prescindere da chi indosserà questa casacca nei prossimi mesi”.

La Squadra NFC Orlandina Calcio

Programma e arbitri della 25° Giornata del Girone I di Serie D:

Nuova Gioiese-Akragas                (Arcangelo Vingo di Pisa)
Orlandina-Pomigliano                   (Alessandro Chindemi di Viterbo)
Battipagliese-Città di Messina       (Alessandro Rognoni di Arco Riva)
Comprensorio Montalto-Licata       (Gianmarco Capezzi di Valdarno)
Noto-Rende                                 (Claudio Gualtieri di Asti)
Hinterreggio-Savoia                      (Lorenzo Maggioni di Lecco)
Vibonese-Torrecuso                     (Stefano Gosetto di Schio)
Agropoli-Cavese                           Posticipata a lunedì

Riposerà: Due Torri

Commenta su Facebook

commenti