Serie B: non accolta l’istanza di sospensione del torneo senza assegnare verdetti

basketbasket

L’iniziativa sarebbe stata portata avanti da un club abruzzese (Teramo).

Retroscena importante, dalle colonne della Prealpina, in merito alla richiesta di sospensione del campionato di Serie B dopo lo stop a causa del Coronavirus, con l’istanza -respinta dalla LNP- che sarebbe stata portata avanti da un club abruzzese. Ad oggi l’intento di LNP è quello di tenere aperta la possibilità di riprendere il campionato, rivalutando la situazione in seguito al 26 marzo, alla scadenza delle prime misure più stringenti decise dal governo. Dirette interessate della situazione sono le peloritane Costa d’Orlando e la Levante Torrenova.

“Dobbiamo tutelare gli interessi dei 28 club di A2 e dei 63 di B, per un totale di 91 associate, e non solo quelli di una quindicina”, le parole sulla Prealpina del segretario generale LNP Massimo Faraoni. “Riteniamo di stare portando avanti iniziative nell’interesse di tutti, intanto chiediamo di allestire un tavolo di lavoro congiunto con FIP e Lega Basket per avere una posizione comune”.

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva