Sconfitta esterna per la Cresci in Rete sul campo dell’Asd Volley 96

Le ragazze della Cresci in Rete Messina

Seconda battuta d’arresto consecutiva per la Cresci in Rete, sconfitta a Milazzo in quattro set dall’Asd Volley 96. La compagine peloritana torna a mani vuote da una trasferta complicata, nella quale si è trovata al cospetto di avversario che ha saputo accelerare nei momenti decisivi del match, approfittando, soprattutto nel primo parziale, dei troppi errori in battuta concessi dalla squadra del presidente Caprì.

Giovanni Russo, coach della Cresci in Rete.

Giovanni Russo, coach della Cresci in Rete.

La reazione della Cresci in Rete raggiunge il suo punto più alto nel 2° set, momento in cui la squadra del coach Russo è riuscita a imporre il proprio gioco, chiudendo il periodo a proprio favore. Buona fase della partita, che però non trova continuità nel set successivo, conclusosi malamente per le messinesi, che chiudono il parziale sul 25-9. Nell’ultimo set torna l’equilibrio ma la Volley 96, grazie soprattutto a un’ottima fase muro difesa, prende il largo e chiude la pratica. Il coach Russo commenta nel post gara la sconfitta della sua squadra: “Sapevamo di giocare in un campo difficile contro una squadra che in casa aveva sempre vinto. Sconfitta che sta nella logica delle cose, ma non possiamo non considerare alcune ingenuità commesse nelle fasi topiche della gara. Su tutto, gli otto errori in battuta del 1° set, parziale che avremmo potuto chiudere diversamente. Bene la squadra nel secondo set, assente ingiustificata nel 3°, fase in cui ci siamo praticamente consegnati alle avversarie. Nel 4°, poi, siamo sempre stati davanti fino al 18-18, ma non siamo stati bravi a gestire la fase break che, più in generale, si è rivelata decisiva ai fini del risultato finale. Nessun dramma – conclude il tecnico – per le ultime due sconfitte, sfide nelle quali si sono rivelati decisivi alcuni dettagli sui quali evidentemente dovremo lavorare con maggior vigore. Nella pallavolo c’è sempre da imparare, perché ogni partita è un tassello d’esperienza che assume un valore importante, a prescindere dal risultato”.

Asd Volley 96 – Cresci in Rete 3-1 (25-21, 18-25, 25-9, 25-20)
Asd Volley 96: Caragliano, Gitto, Tassone, Ferrara, Napoli, Munafò, Lombardo, Arcò, Merrina, Andaloro, De Robertis, Milioti (L). All. Salmeri.
Cresci in Rete: Recupero, Mantarro, Girone, Giovenco, Sicari, Al Hunaiti, Demestri, Erba, Ferraro, Rotella, Raymo, De Luca (L). All. Russo.

The following two tabs change content below.
Lillo Guglielmo

Lillo Guglielmo

Plurilaureato, giornalista per passione, docente di matematica e dottore commercialista di professione. In una parola: poliedrico.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com