Rocca di Caprileone: gran colpo per la difesa, arriva Davide Pettinato

Davide PettinatoDavide Pettinato

L’USD Rocca di Caprileone ufficializza l’acquisizione delle prestazione sportive del difensore Davide Pettinato. Si tratta di un gran colpo di mercato per il sodalizio biancoazzurro messo a segno dal Ds Antonio Magistro. L’atleta è di certo tra i più forti difensori per la categoria. Negli ultimi anni ha collezionato tre vittorie consecutive di campionato con le maglie dell’Igea Virtus, Tiger Brolo e Siracusa in Eccellenza. Ha giocato anche con la Torres, il Milazzo e con l’Alcamo.

Pettinato in azione con la maglia del Siracusa

Pettinato in azione con la maglia del Siracusa

Davide Pettinato, classe 1985 di Messina, è un difensore moderno, rapido e sempre puntuale nelle chiusure difensive. Capace all’occorrenza di far ripartire la manovra di gioco dalle retrovie. Il suo peso si fa sentire anche in attacco, ha un tempismo perfetto in area di rigore, specie in gioco acrobatico. Un rinforzo di grandissimo valore tecnico ed al contempo caratteriale. E’ un ragazzo molto serio e disciplinato. Il suo contributo sarà indiscutibile sotto ogni punto di vista.

Queste le prime parole del nuovo difensore del Rocca di Capri Leone. “Sono molto felice di vestire la maglia di una società in costante crescita e che ogni anno cerca di fare sempre meglio. Mi hanno presentato un progetto tecnico che si lega peraltro a due figure per me molto importanti. I trascorsi con mister Ferrara e con il Ds Magistro saranno infatti la leva da cui cominciare la nuova stagione. Credo di essere arrivato al posto giusto, con le persone giuste e nel momento giusto. Forza Rocca”.

Autori

+ posts

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma