Rivedi il pari del Due Torri a Gragnano. Venuto: “Bravi a chiudere i varchi”

Gragnano-Due TorriGragnano-Due Torri

Continua il momento magico del Due Torri, che ha ottenuto meritatamente un pareggio su un campo difficile come quello del Gragnano. I campani sono davvero temibili tra le mura amiche, soprattutto da quando è terminato l’esilio a Vico Equense e sono tornati a giocare al San Michele di Gragnano. Lo dimostrano i numeri, con ben 15 dei 20 punti in classifica che sono stati conquistati dai gialloblu proprio in casa. Anche in questa trasferta i biancorossi hanno confermato la propria solidità difensiva e l’organizzazione di gioco, mostrando grande determinazione e riuscendo a mantenere ancora inviolata la propria porta: solo un gol subito nelle ultime nove partite!

Mirko Giacobbe lascia il posto a Pisani

Mirko Giacobbe lascia il posto a Pisani

La gara di Gragnano è stata vivace e combattuta tra due squadre che non si sono risparmiate. Dopo un primo tempo equilibrato, con un Due Torri ordinato che ha provato a pungere con Petrullo e Giacobbe, nella ripresa la formazione napoletana, sostenuta dal tifo incessante dei propri sostenitori, ha provato a forzare i ritmi aumentando la pressione ma ha sbattuto contro l’impenetrabile cerniera difensiva siciliana. Con l’ingresso di Khoris in avanti gli ospiti hanno anche provato a vincere la partita con delle ripartenze veloci.

Il punto conquistato in Campania contro una squadra tosta e ben organizzata rappresenta l’ennesima soddisfazione stagionale. La formazione di Gliaca di Piraino sta bene ai piani alti del campionato e nella sua rosa sono numerosi i giovani che si stanno mettendo in luce ed avranno sicuramente mercato. La squadra ha già ripreso la preparazione sul sintetico del “Vasi”, in vista del derby tutto siciliano contro lo Scordia di Giorgio Corona, la cui situazione di classifica è sempre più preoccupante. Si annuncia quindi una sfida particolarmente tesa.

Giovanni Petrullo anticipato da un avversario nel match con la Cavese

Giovanni Petrullo anticipato da un avversario nel match con la Cavese

Soddisfatto il tecnico Antonio Venuto: “Il Gragnano ha disputato una bella partita ma noi per l’ennesima volta siamo stati bravi a chiudere i varchi. Quando loro si sono resi pericolosi sotto porta è stato bravo il nostro portiere e due volte ci hanno salvato i legni. Peccato per qualche ripartenza che poteva andare meglio. Il pareggio conclusivo è sicuramente importante per noi”.

Commenta su Facebook

commenti