Rescifina, Alma Patti e San Matteo partono col piede giusto nei Concentramenti Under 13

La Rescifina Messina Under 13

Sono scattati al PalaMangano di Sant’Agata Militello i concentramenti validi per l’assegnazione del titolo regionale femminile del campionato under 13 e come la passata stagione ancora una volta la formazione peloritane lottano da protagonsite in campo. Il punto più alto lo ha raggiunto la Polisportiva Rescifina Messina che grazie al primo posto del girone sta tentando di fregiarsi del titolo regionale Under 13.

Al PalaMangano la squadra di Lilia Malaja ha regolato la Zannella Cefalù con un netto 60-33 e mantiene inalterate le possibilità di conquista del primo posto finale. Per le messinesi sarà decisiva l’ultima sfida con la Virtus Eirene A da cui uscirà il nome del team campione regionale.

Alma Patti U 13

Nel concentramento riservato alle seconde classificate l’Alma Patti di Mara Buzzanca ha regolato con decisione per 59-21 l’Olimpia Alcamo ed adesso attende l’ultima fatica con la Virtus Eirene Ragusa.
Infine negli incroci tra le terze bene il San Matteo Messina che ha superato di misura (33-31) la Stella Palermo ed a Giarre con un successo sulla Virtus Eirene B potrebbe chiudere i conti.
Dopo Sant’Agata Militello toccherà infatti a Caltanissetta (concentramento del 21 maggio) e Giarre (concentramento del 27 maggio) ospitare le sedi degli ultimi incontri della stagione dell’Under 13.

Concentramento 3° posto:
San Matteo-Stella Palermo 33-31
Virtus Eirene B-San Matteo (27/05)

Concentramento 2° posto:
Alma Patti-Olimpia Alcamo 59-21
Virtus Eirene-Alma Patti 27/05

Concentramento 1° posto:
Rescifina-Zannella Cefalù 60-33
Virtus Eirene A-Rescifina 27/05

Commenta su Facebook

commenti