Ragone: “Felicissimo per il rigore parato e la vittoria. Questo risultato ci dà fiducia”

RagoneRagone celebra con Genevier e Arcidiacono il rigore parato (foto Nino La Macchia)

Ha messo la sua firma sulla vittoria contro il Gela grazie al rigore parato a Ragosta in un momento fondamentale della partita. Evitato l’1-1, il Messina ha poi chiuso i conti, potendo festeggiare la prima affermazione della gestione Biagioni. Tra i protagonisti del rotondo successo per 3-0 c’è dunque Cristiano Ragone: “Fare il portiere in una città così importante e dei tifosi del genere è molto difficile, soprattutto per un elemento giovane. Questi risultati fanno aumentare la sicurezza di chi, come me, deve fare esperienza. Adesso pensiamo alla partita di mercoledì, questa vittoria ci dà tanta fiducia e anche con il Città di Messina proveremo a dare il massimo come oggi”.

Per il numero uno giallorosso è stato il riscatto dopo quell’esordio negativo con il Bari. “Sono felicissimo, ho avuto modo di mettermi in mostra e di far vedere le mie capacità. Sono molto contento, la vittoria è stata frutto degli episodi della partita, essendoci stati 3 rigori. Siamo entrati però in campo convinti sin da subito”.

Ragone

Il rigore di Ragosta neutralizzato da Ragone (foto Nino La Macchia)

Il possibile arrivo di un portiere over non spaventa Ragone: “Sinceramente non ho pensato a questo e continuo ad allenarmi come sto facendo. Ove arrivasse potrebbe aiutarmi sotto certi aspetti, ad esempio in termini di esperienza. Io darò sempre il massimo”.

Mercoledì la sfida con il Città di Messina: “Sarà un derby molto difficile, ma veniamo da un’ottima partita e siamo fiduciosi. Dobbiamo vincere per forza per risollevarci da questa situazione difficile”.

The following two tabs change content below.
Lillo Guglielmo

Lillo Guglielmo

Plurilaureato, giornalista per passione, docente di matematica e dottore commercialista di professione. In una parola: poliedrico.

Commenta su Facebook

commenti