Prova di forza della Cocuzza Milazzo a Patti. Giovedì c’è il recupero

Cocuzza MilazzoMarco De Gaetano porta palla (foto Riccardo Caristi)

Una Peppino Cocuzza Basket Milazzo mai doma porta a casa una gara spigolosa tra le mura di un PalaSerranò caldissimo. Dopo la vittoria su Giarre, gli ospiti si presentano all’appuntamento di Patti consapevoli della forza dei padroni di casa che, dopo la sconfitta patita contro Acireale sette giorni prima, arrivano alla gara affamati di punti. Coach Restanti si affida a Spanò, Mobilia, Norkus, Amenta e Varotta. Pronti-via gli ospiti trovano facilmente la via al ferro e dopo appena quattro minuti riescono a creare un parziale di 15-5 che costringe i bianconeri a chiamare timeout.

Cocuzza Milazzo

Paride Spanò in azione a Patti

Le triple di Varotta e i centimetri di Norkus sotto canestro sono un fattore del primo tempo e consentono agli ospiti di effettuare ampi strappi ed andare al riposo lungo avanti 53 a 36. Al rientro dagli spogliatoi il nervosismo prende il sopravvento e, causa alcune chiamate avverse da parte dei fischietti, il gioco diventa spigoloso e a tratti statico: Patti chiuderà il terzo quarto con soli 6 punti realizzati mentre ad entrambe le formazioni vengono fischiati molti falli. La Cocuzza Milazzo sfrutta il nervosismo degli avversari per toccare anche il +30 alla fine del parziale.

L’ultimo periodo vede i padroni di casa accennare una rimonta (ben 29 i punti in appena 10′) grazie alle incursioni di Elia Sidoti e Stuppia, ma gli ospiti si limitano a gestire il possesso e trovare punti facili sotto canestro, traducendo tutto ciò nel punteggio finale di 88-73. Una gara a tratti spigolosa, in cui il nervosismo l’ha fatta da padrone per larghi tratti, ma che ha visto gli ospiti uscirne vittoriosi grazie alla tenacia mentale e agli importanti parziali rifilati a Patti soprattutto durante il terzo quarto. I ragazzi di Restanti giovedì saranno già in campo al PalaTracuzzi contro l’Amatori Messina nel recupero dell’ottava giornata e tre giorni dopo, domenica 29, sfideranno Agrigento tra le mura amiche del PalaCocuzza.

Cocuzza Milazzo

Samuele Amenta in difesa

Patti Basket-Peppino Cocuzza Basket Milazzo 73-88
Parziali: 17-32, 19-21,6-18, 31-17
Basket Patti: Stroscio, Lembo, Olivo 3, Sidoti E. 23, Cocciolo, Sidoti A., Gullo, Stuppia 22, Ettaro 12, Sidoti M. 5, Fazio 3, Piperno 5. All: Busco.
Peppino Cocuzza Basket Milazzo: Spanò 6, Mobilia 8, Varotta 29, Norkus 25, Saporita, Preci, Carnazza 2, De Gaetano 4, La Spada 3 , Amenta 9. All: Restanti.
Arbitri: Beccore L. e D’Amore C.

Autori

+ posts