Promozione – Pistunina, un Minissale-show infligge un secco poker al Torregrotta

Pasquale Minissale sorvegliato a vista da Claudio Panetta (Riviera), in un'immagine di qualche settimana fa (scatto di R.S.)
Pasquale Minissale sorvegliato a vista da Claudio Panetta (Riviera), in un'immagine di qualche settimana fa (scatto di R.S.)

Pasquale Minissale sorvegliato a vista da Claudio Panetta (Riviera), in un’immagine di qualche settimana fa (scatto di R.S.)

Grazie a quattro reti siglate tutte da Pasquale Minissale, il Pistunina supera alla distanza il giovane Torregrotta dell’allenatore-giocatore Giannicola Giunta. Grazie a questo successo, i ragazzi di Miano chiudono in bellezza il 2013 rimanendo sulla scia della zona play-off.

Giannicola Giunta (Torregrotta, scatto di R.S.)

Giannicola Giunta (Torregrotta, scatto di R.S.)

Dopo uno spavaldo avvio di gara dei torresi, insidiosi con Cambrìa e Squadrito (ottima in ambo i casi la risposta di Paolo Di Pietro), sono i locali a passare in vantaggio grazie a una sgroppata di Minissale che non lascia scampo a Giunta. Torregrotta che reaguisce sfiorando il pari al 20’ con Battaglia, ma sul capovolgimento di fronte Emilio Maffei scheggia la parte superiore della traversa. Le due squadre se la giocano a viso aperto, tanto che al 36’ gli ospiti pareggiano il conto delle traverse con Cacciotto. Ma immediatamente dopo arriva il bis del Pistunina grazie a un diagonale del solito Minissale, ben lanciato da Nino De Maria.  

Emilio Maffei (Pistunina, scatto di R.S.)

Emilio Maffei (Pistunina, scatto di R.S.)

L’ex attaccante del Ghibellina è in giornata di grazia e nella ripresa triplicherà il punteggio al minuto 23’. I torresi accorciano le distanze  al 36’ su rigore con Cambrìa, dopo aver fatto le prove generali del gol con Cambrìa. Al 40, però, ci pensa il solito Pasquale Minissale a incorniciare la propria domenica da favola prenatalizia, con una “sberla” dalla distanza che rotola in fondo alla rete, dopo aver toccato la parte interna del palo.

PISTUNINA-TORREGROTTA 4-1

PISTUNINA: Di Pietro, Espinosa, Munafò S. (34’st Munafò D.), Campo, Foresta, De Maria, Briguglio, Durante (20’st Ingemi), Ghartey P., Minissale, Maffei (35’ Angerame). All. Miano.

TORREGROTTA: Giunta, Battaglia, Isgrò S., Cacciotto, Scibilia, Cucè, Cambria, La Spada, Ruggeri, Borelli, Squadrito (24’ Isgrò A.). All. Giunta.

ARBITRO: Orlandi di Siracusa (Assistenti Alizzi e De Pasquale di Barcellona).

RETI: 16’pt, 37’pt, 23’st e 40’st Minissale, 36’st Scibilia (rigore).

NOTE: ammoniti Espinosa, Munafò S., De Maria, Cacciotto e Cucè, angoli: 2-3, recuperi 4’-2’.

Commenta su Facebook

commenti