Ancora una sconfitta casalinga per il Rometta, al Vittoria basta un gol di Strano

Rometta - Vittoria 0-1. Un attacco dei padroni di casa.

Continua la serie negativa del Rometta, sconfitto fra le mura amiche dal Vittoria dopo una gara non certo entusiasmante. I rossoblù allenati da Guido De Maria non vincono ormai da cinque turni, durante i quali sono solo due i punti all’attivo, frutto di due pareggi casalinghi con Acireale e Misterbianco. Contro un Vittoria con tanti problemi, ci si aspettava una prestazione di carattere, invece per Billè e compagni è arrivata una sconfitta che comunque non cambia nulla in classifica, per le concomitanti sconfitte delle altre concorrenti per la salvezza, ma che sul piano del morale sicuramente pesa tantissimo.

Rometta - Vittoria 0-1.

Rometta – Vittoria 0-1. Atterramento sospetto in area ospite.

Il primo tempo è avaro di emozioni, le due squadre che si danno battaglia a centrocampo, affacciandosi raramente in area avversaria, i due portieri sono praticamente inoperosi. L’unica azione degna di nota da segnalare intorno al 10’ minuto, sono gli ospiti a rendersi pericolosi con La Greca, ma la sua girata in area del Rometta, termina a lato.

Per fortuna la ripresa non ricalca il canovaccio dei primi 45 minuti. In apertura scambio CelonaBiondo mette in condizioni quest’ultimo di battere a rete, ma la mira è imprecisa. Al 63′, è il Vittoria a farsi pericoloso, sugli sviluppi di un corner calciato di Arcidiacono, Billè si rende protagonista di un bell’intervento sulla conclusione ravvicinata di Di Rosa. Al 69′ ancora una ghiotta occasione per il Vittoria, ancora sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Arcidiacono, il colpo di testa di Strano centra la traversa. E’ il preludio al gol ospite che giunge al 77′, angolo del solito Arcidiacono e colpo di testa vincente di Strano. A meno di un quarto d’ora dalla fine del match il Rometta cerca di scuotersi, ma si rende pericoloso solo all’80’ dopo un buon lavoro sulla destra di Biondo, sotto misura di testa Mantarro non inquadra lo specchio della porta ospite.

Rometta - Vittoria 0-1. Un attacco dei padroni di casa.

Rometta – Vittoria 0-1. I padroni di casa in  attacco.

Il Vittoria nuovo corso sbanca il Filari e porta a casa un pesantissimo successo che per il momento fa dimenticare i tanti problemi societari. Il Rometta chiude il 2013 con una sconfitta, il team del patron Micali si dovrà presentare in una chiave diversa alla ripresa del campionato se vorrà conquistare la permanenza in Eccellenza. E’ evidente che la formazione tirrenica sta pagando i troppi cambi in corsa. Per Guido De Maria il compito non sarà semplice.

Tabellino:

Rometta- Città di Vittoria 0-1

Marcatori: 77’ Strano

Rometta: Billè, Scipilliti, Sofia, Arena G., Volpini, Manmana (83′ Currò), Celona (68′ Riga), Nunnari (72′ Arena A.), Mantarro, Biondo, Ricciardo. All: Guido De Maria.

Città di Vittoria: Silvi, Saracino, Di Rosa, Iapichino, Nobile, Citronella, Crisafulli, Arcidiacono, Strano (83′ Giudice), Patti, La Greca (61′ Mongelli). All: Giovanni Campanella.

Arbitro: Virgilio di Trapani. Assistenti: Spanò e Vinci di Marsala.

Note: Recupero: 1′ e 4′ . Espulso al 67′ Ricciardo per doppia ammonizione.

Commenta su Facebook

commenti