Promozione – La Maurilio Milone soffre ma passa sul campo dell’Astamura

Milone CdOFoto di gruppo per la Maurilio Milone Capo d'Orlando

Dopo otto turni della prima fase del girone messinese della Promozione, la Maurilio Milone Capo d’Orlando torna a gustarsi il primato in classifica forte dei suoi sette successi e si prepara alla prossima sfida che sabato sera la vedrà nuovamente in campo al “PalaValenti“.

Per il giovane quintetto paladino alle spalle c’è un sofferto successo esterno ad Antillo sull’Astamura al termine di una gara che ha vissuto di fasi alterne che alla fine hanno premiato i nebrodei abili ad imporsi per 59-64.

Time Out dell'Astamura

Time Out dell’Astamura (fonte profilo Facebook team jonico)

L’Astamura, invece, rimanda ancora l’appuntamento con la vittoria. Tuttavia per i giovani atleti del circondario di Santa Teresa di Riva c’è da far tesoro della prova per guardare con maggior ottimismo al girone di ritorno con la speranza anche di ritrovare un opportuno seguito di tifosi.

Non di facile lettura la gara con squadre condizionate da molteplici fattori dai disagi della lunga trasferta a numerose defezioni nell’una e nell’altra compagine. Partenza con il freno a mano tirato e punteggio che nel primo quarto fatica a decollare sul piano numerico come attesta il parziale di 8-7 in favore degli jonici.

Fase gioco Astamura-Maurilio Milone (fonte profilo Facebook team jonico)

Fase gioco Astamura-Maurilio Milone (fonte profilo Facebook team jonico)

Nel secondo periodo si risveglia la Maurilio Milone che inizia a trovare il feeling con il parquet e la retina trovando un break di nove punti che porta le squadre all’intervallo sul risultato di 23-31.

La sfida riparte con un copione ribaltato, è infatti l’Astamura a dimostrare maggiore verve e intensità trascinata dalle giocate di Alito e dal “trio” dei Lombardo, mentre la squadra di Capo d’Orlando presentatasi con appena otto elementi tra cui l’esperto Pollicina e l’allenatore Mario Iannello anche nelle vesti di giocatore.

Alla chiusura della terza frazione il punteggio recita 44-43, ed esito finale imprevedibile. Giocate dei singoli, maggior determinazione e più convinzione nelle scelte di tiro portano il gruppo paladino ad imporsi seppur di stretta misura e non senza patemi.

Foto di gruppo per la Maurilio Milone Capo d'Orlando

Foto di gruppo per la Maurilio Milone Capo d’Orlando

Nel prossimo turno, sabato 8 febbraio, la Maurilio Milone ospiterà dell’FP Sport con palla a due alle 19:30. Tuttavia a ben guardare il calendario presente sul sito della FIP c’è da interrogarsi sulla collocazione di ben due gare per i peloritani che alle 16:00 nel capoluogo ospiterebbero la Scarabeo (che di conseguenza ha spostato al 12 la sua gara dell’ottavo turno).

Al contrario questa volta la trasferta, più lunga per chilometri, toccherà all’Astamura che viaggerà verso il “PalaTorre” di Torrenova per sfidare l’Aquila Nebrodi.

Tabellino:

ASTAMURA-MAURILIO MILONE 59-64

Parziali: 8-7; 15-24: 21-12; 14-21;

ASD ASTAMURA: Casablanca D., Lando, Nicita 2, Alito 19, De Luca, Casablanca C. 9, Chillemi, Lombardo Ale.10, Lombardo Alb. 10, Lombardo R. 9. Coach: A. Lando.

MAURILIO MILONE Capo d’Orlando: Gugliotta 2, Pollicina 9,  Valentino 8, Cucinotta 10, Ingrillì 8, Decimo 14, Micale 13, Iannello; Coach: M. Iannello.

Arbitri: D. Miceli – A. Pellegrino di Messina;

Commenta su Facebook

commenti