Pistunina, Ghartey: “Pronti alla gara con il Biancavilla. Punto alla doppia cifra”

Prezioso Ghartey ai nostri microfoni

Nella prima parte di stagione Prezioso Ghartey ha messo a segno 6 reti con la maglia del Pistunina. I rossoneri hanno dimostrato di avere le armi per ottenere la salvezza, ma in avvio di girone di ritorno dovranno subito vedersela con alcune delle big del torneo di Eccellenza, come Biancavilla, Camaro e Sant’Agata.

Il ds Mortelliti con Sylla e Ghartey

“Il girone d’andata – spiega Ghartey, analizzando il cammino della squadra – ci ha fatto capire quali errori abbiamo commesso e che dovremo cercare di non ricommettere. Stiamo lavorando bene dopo le feste e siamo mentalmente preparati alla gara di Biancavilla. Bisognerà cercare di lasciare meno punti possibili per strada e trarre il massimo sin da queste prime partite. Affronteremo squadre molto attrezzate, ma non ci sentiamo da meno e cercheremo di fare punti già da domenica”.

Il pensiero va proprio a quelle due sfide di un girone fa dalle quali il Pistunina uscì comunque a testa alta: “Contro Biancavilla e Sant’Agata all’andata abbiamo giocato benissimo, pagando qualche errore di inesperienza ed uscendo sconfitti. Sono le due squadre più forti, ma il pallone è rotondo”.

Il Pistunina in allenamento a Santa Margherita

Con il Camaro, invece, arrivò un punto importante: “Ci venne annullato un gol regolare. Quella gara fu giocata alla pari dalle due squadre. Il Città di Messina? Rispetto alle altre come Biancavilla e Sant’Agata sembra essere meno attrezzata, ma dimostra che quando c’è un gruppo e magari la dea bendata dal tuo lato tutto riesce bene”.

Il periodo no dell’attaccante rossonero sembra alle spalle: “Dopo due anni tornare a giocare è stato bello ma anche difficile, dovendo ritrovare la forma e pensando ad avere meno fastidi possibili. Sono soddisfatto delle sei reti, ma nel ritorno voglio fare di più rispetto all’andata”.

Il Pistunina ha le carte in regola per centrare la permanenza

La squadra è molto cambiata rispetto al torneo scorso e può puntare con decisione alla permanenza nella categoria: “La società si è attrezzata meglio e anche nel mercato invernale sono stati fatti degli acquisti importanti, rimpiazzando bene Lo Giudice. Penso che possiamo fare bene. Io voglio raggiungere la doppia cifra, ma l’importante è vincere con delle buone prestazioni”.

Commenta su Facebook

commenti