Olimparty Messina all’insegna di sport, musica e colori

Olimparty MessinaColorparty

Continua con successo l’edizione 2018 dell’“Olimparty Messina”, kermesse di sport e musica da spiaggia, organizzata dalla “Mediterranea Eventi Asd”.

Olimparty Messina

Basket

Una no-stop di balli e tornei, marchio di fabbrica di quello che è diventato un must nelle agende dei tantissimi messinesi accorsi al lido Spiaggia d’Oro. Atleti, ma non solo, perché, durante i quattro giorni della manifestazione, il litorale di Mortelle è autentico punto di ritrovo per chiunque abbia voglia di divertirsi. Intanto, esultano Ivana e Simona Mollica (girone A) e Giorgia Camarda e Paola Bonfiglio (gruppo B), prime vincitrici dell’edizione 2018, che hanno raccolto l’alloro al tavolo verde, specialità burraco.

Olimparty Messina

Beach Soccer

A loro si uniscono anche Santi Dan e Ileana Irrera, trionfatori rispettivamente in calcio balilla e tennis tavolo per la giornata del 2 agosto. È stata Lina Chiofalo, che ha battuto in finale Chiara Giachinta, la migliore nel chess beach (scacchi giganti), variante estiva e più dinamica del passatempo intellettuale per eccellenza. I ragazzi del crossfit hanno dato dimostrazione di dinamismo e prestanza fisica e, successivamente, li hanno imitati gli esponenti del calisthenics. Poi beach soccer, basket, bocce, beach volley e beach open tennis. Grande interesse per gli acrobati del flyboard.

Olimparty Messina

Beach Tennis

Riscoperta dello spirito e meditazione per chi ha voluto cimentarsi con lo yoga, mentre molti hanno accerchiato il tatami, affascinati dalla bellezza senza tempo delle arti marziali. Il colorparty ha confermato gli auspici e aumentato le presenze rispetto alla scorsa edizione. Apripista perfetto per il dj contest: braccia alzate per salutare tutti i partecipanti e applaudire Marco Pino, re di quest’anno e che, sul podio, ha preceduto Valerio Cafeo e Aldo Venanzi. Comprensibile la soddisfazione di Fabrizio Duca, direttore artistico dell’“Olimparty”: “È uno dei momenti più attesi del cartellone, per tale ragione, lo abbiamo riproposto di sera. L’esperimento è perfettamente riuscito”.

Olimparty Messina

Beach Volley

Accanto al moderno spunta il vintage, tipico del vinile, in una competizione che, invece, ha visto trionfare Sandro Pino, davanti a Miky Le Cause e Filippo Cesareo. “La decisione di rinnovarci e di aggiungere un ulteriore tassello – spiega Duca – è stata determinata dalla particolarità dello strumento e dalla volontà di recare il giusto tributo a questa nobile arte”. Ricco pure il palinsesto del 3 agosto. Al mattino, crossfit per non perdere l’abitudine a un sano e tonico risveglio muscolare. A seguire, taglio del nastro per foot volley e beach handball. Sarà prima assoluta in Sicilia per l’hockey da spiaggia, mentre festeggia il suo battesimo all’“Olimparty Messina” il bolentino: raffinata tecnica di pesca da imbarcazione. Fitness in mille sfaccettature per gli appassionati: zumba, aerobica e fit dance. Il movimento è costante e, sotto il palco, si tinge di arancione. A conclusione gli sketch dei “PanPers”, youtuber in grande ascesa, consacratisi con il programma televisivo “Colorado”, assicurano risate e umorismo.

Commenta su Facebook

commenti