Nikola Ivkovic nuovo innesto della Nuova Pallacanestro Messina Cocuzza

Nikola IvkovicNikola Ivkovic (foto Silvia Franchini)

La Nuova Pallacanestro Messina Cocuzza ha comunicato di aver tesserato per la stagione 2019/2020 l’atleta Nikola Ivkovic. L’atleta serbo classe 1999, ala di 195. proviene dal Basket Gela di C Silver dove ha disputato 7 gare con 8,7 punti di media ed ha già esordito nella sua nuova squadra domenica nella vittoria contro Marsala segnando 11 punti. Nella scorsa stagione ha disputato il torneo di serie D con gli Svincolati Milazzo dove ha raggiunto la finale per la promozione in C Silver mettendo a segno 11,7 punti a gara, mentre nella stagione 2017/2018 aveva esordito in Italia con la Pallacanestro Nuoro sempre in serie D. La dirigenza della Nuova Pallacanestro Messina ha ringraziato la Sport Leader Agency del procuratore Zivanovic e il referente italiano Mazzali per la grande disponibilità.

Ivkovic in difesa

Ivkovic in difesa

Nikoka, ti sei presentato ai tuoi nuovi tifosi domenica contro Marsala con 11 punti e due triple, che tipo di giocatore sei?
Sì, ho segnato 11 punti, ma più importante è la vittoria della squadra contro una delle concorrenti per i playoff. Voglio fare bene per la società e per i nostri fan, sono un giocatore a cui piace fare tutto, contropiede, tirare da 3 punti, giocare dentro e fuori, la difesa, prendere rimbalzi, ma prima di tutto adoro giocare con i miei compagni di squadra.

Il calendario domenica prossima ti mette di fronte alla tua ex squadra Svincolati Milazzo. Che partita sarà?
La prossima partita, a mio avviso, è contro la migliore squadra del campionato e la favorita sulla carta. Sarà una partita fisicamente dura per tutti i 40 minuti, è una squadra fisica e con una panchina lunga, ma penso che abbiamo una grande possibilità di vincere e portare a casa punti.

Quali sono i tuoi obiettivi per questa stagione?
Il mio obiettivo quest’anno è uguale a quello di tutta la squadra, giocare ogni partita per divertirci e vincere; sono sicuro che possiamo avere un anno fantastico.

Commenta su Facebook

commenti