Messina mai vittorioso a Monopoli. Nel 1986 l’ultima sfida tra le due squadre

La curva del Monopoli

Le strade di Monopoli e Messina tornano ad incrociarsi a distanza di quasi 30 anni dall’ultimo precedente. Era l’11 maggio 1986 e i giallorossi allenati da Franco Scoglio, ormai lanciati verso la promozione in B, ottennero in Puglia un pari per 1-1. Botta e risposta, nel giro di cinque minuti, tra Catalano (30’) e De Tommasi (35’). Risultato che maturò dopo il roboante 6-0 al “Celeste” del girone d’andata. In quella stagione, però, i peloritani vennero estromessi dalla Coppa Italia di Serie C proprio per mano del Monopoli, vittorioso per 2-0 in casa (gol di Cerri su rigore al 55’ e di Di Michele al 69’) e capace poi di imporre il 3-3 al ritorno, guadagnando così l’accesso alle semifinali della competizione.

Franco Scoglio

Franco Scoglio sulla panchina del Messina

La prima sfida tra le due squadre risale invece alla Serie C 1946-47 e si chiuse con un rotondo successo del Monopoli per 3-0. Nuova affermazione dei padroni di casa nella stagione 1979-80. In C2 finì 1-0 per effetto del centro di Di Giulio al 3’, ma al termine del torneo entrambe riuscirono di un soffio ad evitare la retrocessione. Nel 1980-81, sempre nell’allora quarta serie, Lunerti nelle vesti di mattatore per i biancoverdi. Sua la doppietta, tra il 72’ ed il 78’, che regolò il Messina, condannandolo alla sconfitta per 2-0. Vittoria di misura del Monopoli, poi, nel 1981-82, grazie alla marcatura di Manari al 49’. Serie nera interrotta dai giallorossi nel 1984-85 in virtù dell’1-1 strappato nel campionato di C1. Volarig al 1’ per l’immediato vantaggio pugliese, del subentrato Spica, all’87’, la firma per il pari ospite. Al debutto in Lega Pro 2015-16 per il Messina ci sarà subito un tabù da sfatare, non avendo mai vinto nella sua storia a Monopoli. Quattro i successi dei pugliesi e due i pareggi nelle gare di campionato.

Commenta su Facebook

commenti