Il Messina dovrà rinunciare a Prisco, Cassaro e Carini contro la Vibonese

MessinaL'undici titolare del Messina che ha sfidato il Troina (foto Allone)

Prosegue la nuova settimana di allenamenti per il Messina in vista dell’impegno interno, il secondo consecutivo al “Franco Scoglio”, in programma domenica contro la Vibonese. I calabresi, protagonisti di un avvio di stagione altalenante, hanno superato con un nettissimo 5-0 il Paceco nel recupero infrasettimanale. Dopo il mancato ripescaggio in Lega Pro, i rossoblu devono ancora recuperare l’impegnativo match con il Gela. Sbarcheranno in riva allo Stretto con la fatica supplementare accumulata nel match con i trapanesi, che restano invece in zona play-out.

Curva Sud

Una visuale d’insieme della Curva Sud (foto Allone)

Dopo la seduta prevalentemente atletica di martedì allo stadio “Franco Scoglio”, i giallorossi si sono spostati al “Celeste” per la consueta doppia seduta del mercoledì. Agli ordini del tecnico Giacomo Modica l’organico al completo, ad eccezione del portiere Armando Prisco e dell’attaccante Biagio Carini, ancora infortunati. Allenamento differenziato per il difensore Riccardo Cassaro. Nessuno dei tre sarà comunque a disposizione domenica, come ha chiarito anche il direttore sportivo Francesco Lamazza, che sul mercato cerca ancora i necessari innesti tra reparto under ed attacco. All’apertura della sessione invernale, ad inizio dicembre, la priorità sarà comunque quella di sfoltire un organico che conta ben 27 elementi, alcuni dei quali fin qui impiegati con il contagocce.

Giovedì è in programma una partitella in famiglia, ancora nell’impianto di via Oreto. A differenza del recente passato, non è prevista la sfida alla formazione Juniores, anche perchè i giovani giallorossi hanno appena sfidato il Real Rometta, contro il quale hanno pareggiato per 4-4 una gara ricca di emozioni. Sabato il nuovo trasferimento nella struttura di San Filippo, per la tradizionale rifinitura. Poi sarà ancora campionato e contro un’aspirante big del torneo, al nono tentativo, il Messina proverà finalmente a sbloccarsi da quota zero vittorie.

Commenta su Facebook

commenti