Massimiliano Fiasconaro è il nuovo coach della Cestistica Torrenova

MAx Fiasconaro

La Cestistica Torrenovese ha comunicato che Massimiliano Fiasconaro è il nuovo head coach della Prima Squadra a seguito delle dimissioni che ha deciso di rassegnare coach Domenico Bacilleri dopo la sconfitta contro la Pall. Marsala. La società comunica dunque di avere affidato l’incarico a coach Fiasconaro che ha accettato con entusiasmo e che nella serata di Mercoledì ha tenuto il primo allenamento con la squadra al completo. Il nostro ringraziamento a coach Bacilleri, che seguirà la squadra da Dirigente, ed i nostri auguri a coach Fiasconaro per il suo lavoro.
Massimiliano Fiasconaro inizia la sua carriera a Sant’Agata Di Militello, dove è Head Coach per quattro anni vincendo due campionati, raggiungendo una finale playoff in C2, e partecipando ai playoff di Serie C1. Subito dopo si trasferisce a Cefalù, dopo rimane per sette stagioni, tre come assistente allenatore in Serie B2 come vice di Sabatino con promozione in B1 e in Serie B1 come vice di Ponticello raggiungendo la finale playoff, e infine come vice di coach Riccardo Cantone. Successivamente prende in mano le redini della squadra come capo allenatore per 4 anni vincendo un campionato di Promozione e uno di Serie C2 e raggiungendo la salvezza ai playout in C1, dove ha affrontato nella prima serie di spareggi l’Amatori Basket Messina che sarebbe poi stata la sua nuova squadra, con la quale raggiunge la salvezza nel drammatico spareggio, in gara-3 dei play out, del “Palafamurro” di Rosarno. Arriva poi l’esperienza da assistant coach a Patti con coach Pippo Sidoti, il ritorno a Cefalù per due stagioni, e un anno e mezzo al Minibasket Milazzo, dove lascia all’inizio di questa estate.
«Ho deciso di accettare la Cestistica perché senza pallacanestro stavo morendo e ringrazio con il cuore in mano anche Il Minibasket Milazzo, con cui ho passato un anno fantastico, perché i troppi impegni lavorativi non mi permettevano una presenza costante in palestra ed una squadra così giovane aveva bisogno di un tecnico totalmente coinvolto – dichiara il nuovo capo allenatore delle Aquile –, adesso comincia la mia avventura a Torrenova con la Cestistica, squadra che ha costruito un progetto molto interessante. La dirigenza poi la conosco benissimo, poiché fatta di miei ex dirigenti o compagni di squadra, e sono ragazzi molto affidabili. Quando mi hanno contatto, quindi, non potevo dire di no. Reputo il gruppo ottimo, con grande potenziale – continua l’Head Coach delle Aquile – perché c’è il giusto mix di talento, esperienza e gioventù. Sono convinto si possa far bene, e se riuscirò a continuare il grande lavoro fatto nelle ultime tre stagioni da Domenico Bacilleri potremmo fare ottime cose. Prendere una squadra in corsa non è impresa facile, ma di sicuro ci metterò tutto l’impegno possibile. In questo momento non mi interessa la classifica, perché credo che bisognerà ritrovare prima noi stesso, lavorando un allenamento dopo l’altro per fare il meglio possibile in partita e poi, alla fine, alzare la testa e capire dove si è arrivati. Sono sicuro si possa fare bene – conclude Fiasconaro – e sicuramente riusciremo a metabolizzare senza traumi quello che secondo me deve essere aggiunto a quello che già è stato fatto. Sto chiedendo ai ragazzi sacrificio ed abnegazione, ed al primo allenamento ho trovato totale disponibilità. Forza Aquila!».

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti