L’Orlandina Volley batte la capolista e vola al secondo posto

L’Orlandina Volley vince tra le mura amiche la terza gara consecutiva nel campionato di 1ª Divisione Maschile, contro gli ancora imbattuti messinesi del Mondo Giovane, per 3-1. Era l’ultima gara del 2015 per la compagine Orlandina, che inizia il primo set inseguendo l’avversario, ma poi se lo aggiudica agevolmente col punteggio di 25-18, grazie anche agli efficaci attacchi di Zaccaria, innescati dal capitano Danilo Mangano.

Orlandina Volley festeggia ls vittoria

Orlandina Volley festeggia la vittoria

Nel secondo set arriva un momento di black out per i padroni di casa, che sottovalutano gli ospiti e danno la possibilità al Mondo Giovane di prendere un margine che si protrarrà fino alla fine del set, l’unico vinto dai messinesi, per 17-25. La strigliata di coach Fontanot fa bene ai biancoblu, che rientrano in campo con la giusta voglia di vincere, anche per il numeroso pubblico accorso in palestra per sostenerli. La difesa dei padroni di casa, capitanata dal libero Fabrice Frontino, è ben organizzata, tutto gira a meraviglia e gli orlandini lasciano l’avversario a 10 punti nel set, senza possibilità di replica.

L’ultimo venticinque comincia con più equilibrio, ma, grazie ai cambi di coach Fontanot, l’Orlandina Volley riesce a fare quadrato attorno ai suoi giovani Ziino e Faraci e si porta a casa 3 punti importantissimi nell’ottica campionato, permettendo di agganciare in classifica proprio il Mondo Giovane, a quota 9, e restando a un passo dalla capolista Saponando Barcellona (al momento da sola in testa a 12 punti). Appuntamento all’anno prossimo, il 10 gennaio alle 19:30, alla palestra dell’Ipaa di Capo d’Orlando, per l’ultima partita del girone d’andata contro la Zanclon Messina.

The following two tabs change content below.
Lillo Guglielmo

Lillo Guglielmo

Plurilaureato, giornalista per passione, docente di matematica e dottore commercialista di professione. In una parola: poliedrico.

Commenta su Facebook

commenti